Camera di Commercio, premiate le aziende ultracentenarie della provincia di Imperia

Questa mattina la cerimonia di consegna degli attestati Impresa storica a nove aziende

Camera di Commercio, premiate le aziende ultracentenarie della provincia di Imperia

Nella sala consiglio della Camera di Commercio Riviere di Liguria a Imperia si è svolta questa mattina la cerimonia di consegna degli attestati di Impresa storica alle aziende ultracentenarie della provincia di Imperia. Un riconoscimento importante, un patrimonio di tradizioni, conoscenze e saperi cui sono legati da sempre lo sviluppo, la crescita e la promozione del territorio.

All’incontro sono intervenuti i vertici dell’ente camerale, il presidente Enrico Lupi, il segretario generale Marco Casarino accompagnati dal presidente della Dmo Marco Benedetti, e rappresentanti delle associazioni di categoria.

Queste le imprese premiate: Tabaccheria Brunengo Orietta –  Chiusavecchia (1800); Olio Roi di Boeri Franco – Badalucco (1877); Caffè Piccardo srl – Imperia (1905);  Allavena  1831- Bordighera (1831);  Verda Romolo sas di Vignola A. & C. – Ranzo  (1831); Benza Frantoiano di Benza Giovanni & C. sas – Imperia (1853); Vincenzo Salvo srl – Chiusavecchia (1897); Ferramenta Maccario snc di Maccario Livio e Ivana – Vallecrosia (1905);  Biscotti Gibelli sas – Vallecrosia (1921).

Il Registro nazionale delle Imprese storiche è stato istituito da Unioncamere in collaborazione con le Camere di Commercio e il coordinamento del Centro per la cultura di impresa nel 2011 in occasione del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia.  La mission del Registro nazionale, premiare le aziende ultracentenarie che hanno saputo trasmettere alle generazioni successive il loro inestimabile patrimonio di competenze, nonché i valori fondanti del “fare impresa”. L’iscrizione è aperta a tutti i tipi di impresa. Le adesioni al Registro avvengono su base volontaria a seguito della partecipazione ad appositi bandi online pubblicati periodicamente da Unioncamere

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here