Borsa: Milano apre poco mossa, c’è attesa per il discorso di Lagarde al Parlamento europeo

L'avvio della giornata finanziaria, i titoli in evidenza, le quotazioni di petrolio ed euro, lo spread

Borsa: Milano apre poco mossa, c’è attesa per il discorso di Lagarde al Parlamento europeo

Avvio poco mosso per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib ha iniziato le contrattazioni in calo dello 0,01%, a 29.429 punti.

Avvio debole per le principali Borse europee. L’indice Cac 40 di Parigi ha aperto invariato, il Ftse 100 di Londra cede lo 0,35% e il Dax di Francoforte è in calo dello 0,14%.

Nel listino principale guadagnano Banca Monte Paschi Siena (+1,44%), Banco Bpm (+0,82%) e Amplifon (+0,82%). In calo Stellantis (-0,86%) e Cnh Industrial (-0,82%)

Avvio di settimana in rosso per le Borse asiatiche, frenate dalle preoccupazioni per l’economia cinese. Tokyo ha perso lo 0,5%

Oggi gli occhi degli investitori sono puntati sul discorso della presidente della Bce, Christine Lagarde, al Parlamento europeo.

Prezzo del petrolio in calo: il Wti con consegna a gennaio è scambiato a 74,86 dollari al barile con un calo dello 0,90% mentre il Brent sempre con consegna a gennaio passa di mano a 79,90 dollari al barile con un calo dello 0,84%.

Nei cambi euro poco mosso questa mattina sui mercati valutari: la moneta unica europea passa di mano a 1,0949 dollari con un aumento dello 0,09% e a 163,1200 yen con una riduzione dello 0,21%.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto in lieve diminuzione a 173 punti base (-0,68%). Il rendimento è a +4,36%.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here