Borsa: Milano apre in calo, fiacche anche le piazze europee

L'avvio della giornata finanziaria, i titoli in evidenza, le quotazioni di petrolio ed euro, lo spread

Borsa: Milano apre in calo, fiacche anche le piazze europee

Apertura in calo per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib cede lo 0,22% a 28.328 punti. Nel listino principale guadagnano Recordati Ord (+1,58%), Poste Italiane (+1,2%) e Diasorin (+1,03). In calo Cnh Industrial (-2,37%) e Bper Banca (-2,3%).

Apertura fiacca per le principali Borse europee. Parigi cede lo 0,02% a 6.984 punti, Londra lo 0,3% a 7.387 punti, Francoforte lo 0,39% a 15.093 punti.

Listini deboli in Asia in attesa dell’intervento del presidente della Fed Jerome Powell nel pomeriggio. Tokyo ha concluso a -0,33%.

Oggi si riunisce l’Eurogruppo. In arrivo le vendite al dettaglio di settembre in Italia e nell’Eurozona e dagli Usa le scorte di magazzino e le vendite all’ingrosso.

Resta ai minimi da tre mesi il prezzo del petrolio sui mercati. Il greggio Wti del Texas scambia a 77,34 dollari (-0,03%), mentre il Brent del Mare del Nord segna 81,7 dollari.

Nei cambi euro stabile all’avvio dei mercati dove scambia a 1,0681 sul dollaro. L’euro yen è a quota 160,826 (-0,02%).

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco è sostanzialmente stabile a 182 punti base (+0,05%). Il rendimento è a +4,46%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here