Sestri Levante diventa parte della rete Costruire l’Europa con i consiglieri locali (Belc)

Il consigliere Luca Balotta rappresenterà la città il prossimo 21 e 22 novembre a Bruxelles

Sestri Levante diventa parte della rete Costruire l’Europa con i consiglieri locali (Belc)

Il Comune di Sestri Levante è entrato a far parte della rete “Costruire l’Europa con i consiglieri locali” (Building Europe with local councillors – Belc), progetto promosso dalla Commissione europea, dal Comitato europeo delle regioni e dal Parlamento europeo che si pone l’obiettivo di creare una rete europea di rappresentanti politici locali finalizzata alla comunicazione dei temi europei. Sarà il consigliere comunale del gruppo consiliare “Solinas Sindaco”, Luca Balotta a rappresentare la città dei due mari il prossimo 21 e 22 novembre a Bruxelles.

Attraverso la collaborazione tra i rappresentanti delle istituzioni locali, il progetto Belc mira a rendere l’Europa sempre più vicina ai cittadini, con l’obiettivo di rafforzare il coinvolgimento degli stessi verso le tematiche europee e di promuovere dibattiti su temi attinenti al futuro dell’Europa. Il fine ultimo del progetto, nato nell’agosto 2022 e che ad oggi conta più di 750 membri, 150 regioni e 23 paesi coinvolti, è quello di sostenere la creazione di una vera e propria opinione pubblica di livello europeo.

Nell’ambito del progetto, per il rappresentante locale designato, sono previste visite organizzate dalla Commissione europea a Bruxelles al fine di coltivare ulteriormente la condivisione delle conoscenze e la cooperazione tra i governi locali e le istituzioni dell’Ue. Durante queste visite, i membri della rete Belc hanno un contatto privilegiato con gli esperti dell’Ue e con i rappresentanti di alto livello della Commissione europea, del Parlamento europeo e del Comitato delle Regioni, per approfondire i temi dell’Ue di diretto interesse per il loro territorio di riferimento.

Il sindaco Francesco Solinas ha conferito a Balotta gli incarichi in materia di digitalizzazione dell’Ente, rapporti intercomunali ed europei e progetti di town twinning, che si concretizzano nel lavorare attivamente in collaborazione con i servizi comunali competenti in materia, nel collaborare con gli assessori eventualmente coinvolti nelle varie tematiche, nel promuovere tra i cittadini le discussioni e i dibattiti sulle politiche, le azioni e le iniziative dell’Unione europea e nel sostenere l’amministrazione comunale nella promozione e nella valorizzazione della città nel contesto internazionale.

«Partecipare a un progetto europeo di questo livello è un’occasione importante per Sestri sia per prendere parte attiva negli spazi che le politiche comunitarie riservano alle amministrazioni locali, sia per accrescere l’interconnessione con altre realtà amministrative», sottolinea il sindaco Francesco Solinas.

«Voglio ringraziare il sindaco e l’amministrazione tutta per avermi scelto come membro di questa rete, marcando ancora una volta l’attenzione che questa amministrazione rivolge al ruolo dei giovani, assegnandoci il compito di lavorare per costruire la città e in questo caso l’Unione europea che vorremmo. Il 21 novembre partirò alla volta di Bruxelles, direzione Parlamento europeo, in rappresentanza della nostra città, nella speranza, in futuro, di vedere l’Unione europea sempre più coesa e forte», commenta il consigliere comunale Luca Balotta.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here