Iren entra nell’eolico: acquisito il 100% della Wfl, titolare del parco di Cairo Montenotte

In esercizio con una potenza complessiva pari a 6 Mw e per il quale sono in corso le procedure per autorizzare un incremento della capacità a 7 Mw

Iren entra nell’eolico: acquisito il 100% della Wfl, titolare del parco di Cairo Montenotte

Iren, attraverso la società controllata Iren Green Generation, ha perfezionato oggi con Granda Energie #3 srl l’acquisizione del 100% della Spv (società veicolo) Wfl srl, titolare del parco eolico di recente realizzazione nel Comune di Cairo Montenotte, già in esercizio con una potenza complessiva pari a 6 Mw e per il quale sono in corso le procedure per autorizzare un incremento della capacità a 7 Mw. Iren entra così nel settore eolico.

Il valore del 100% delle quote di partecipazione acquisite da Iren è di 2,2 milioni di euro oltre al rimborso del finanziamento soci effettuato da Granda Energie #3 a Wfl per la realizzazione dell’investimento.

L’impianto eolico, composto da due turbine Enercon E138 entrate in esercizio nel marzo 2023, genererà nei prossimi anni un Ebitda medio di circa 1,7 milioni di euro all’anno grazie a una produzione attesa di circa 18 GWh/anno.

«L’acquisizione di questo impianto rappresenta l’ingresso di Iren nel settore eolico – afferma Luca Dal Fabbro, presidente di Iren – e conferma il proprio percorso di crescita nelle rinnovabili, così come previsto dal Piano Industriale 2030, a vantaggio della decarbonizzazione e verso una maggiore diversificazione della produzione energetica».

«Sviluppare nuova capacità rinnovabile non è solo un obiettivo industriale per Iren – commenta Paolo Emilio Signorini, amministratore delegato di Iren – ma assume una valenza strategica nazionale, ancor più oggi nel difficile contesto energetico che stiamo attraversando e che vede le fonti rinnovabili come la principale opzione sostenibile nel medio-lungo periodo».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here