Esaote presenta il nuovo sistema di risonanza magnetica S-scan Open

Il sistema RM aperto con tecnologia di ultima generazione è l'evoluzione di S-scan

Esaote presenta il nuovo sistema di risonanza magnetica S-scan Open

Esaote presenta il nuovo sistema di risonanza magnetica S-scan Open, evoluzione di S-scan.

Una nuova sfida per l’azienda del settore biomedicale, che ha deciso di introdurre una versione aggiornata del suo sistema RM più venduto, per “offrire prestazioni ancora più avanzate, elevare l’esperienza degli operatori e il comfort dei pazienti durante gli esami diagnostici”.

«Con S-scan Open, ci siamo basati sulla più recente tecnologia di Esaote in termini di piattaforma hardware e software. È stato appositamente riprogettato per affrontare le complesse esigenze degli esami dell’apparato muscolo-scheletrico», spiega Massimo Olmi, direttore marketing RM di Esaote.

S-scan Open è stato aggiornato per rispettare gli ultimi standard regolatori, offrendo prestazioni avanzate con algoritmi di ottimizzazione dell’immagine e protocolli clinici ottimizzati (per sistemi con pacchetto eXP), che “garantiscono un’eccellente qualità immagine e tempi di scansione ulteriormente ridotti”.

S-scan Open offre anche nuove soluzioni “pensate per ottimizzare il flusso di lavoro, che pongono l’operatore al centro dell’attenzione, garantendo un’esperienza unica. La nuova bobina aperta per il ginocchio, frutto dell’ultima piattaforma tecnologica RM di Esaote, garantisce un’esperienza migliorata sia per l’operatore che per il paziente. L’interfaccia utente, aggiornata ai più recenti standard Microsoft Office, si presenta semplice ed immediata, facilitando ulteriormente il suo utilizzo”.

S-scan Open propone un sistema di risonanza magnetica aperto con tecnologia di ultima generazione “per soddisfare non solo le esigenze cliniche, ma anche a quelle di esercizio, finanziarie e di sostenibilità ambientale grazie al ridotto consumo energetico”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here