Depositi chimici, ok del Ctr al piano di sicurezza al trasferimento

Il comitato tecnico regionale ha dato il via libera al piano di Superba

Depositi chimici, ok del Ctr al piano di sicurezza al trasferimento

Ok del comitato tecnico regionale (Ctr) al piano di sicurezza sul trasferimento dei depositi chimici da Multedo a Ponte Somalia.

Alla prima analisi del documento il Ctr – organo composto da Vigili del Fuoco, Arpal e i rappresentati del Comune di Genova e della Regione – lo aveva respinto al mittente, Superba, chiedendo di fornire ulteriori integrazioni.

I dubbi da chiarire riguardavano in particolare la prevenzione del rischio di esplosioni a catena e lo stoccaggio dei materiali chimici nel passaggio tra navi e cisterne.

Con il via libera di ieri prosegue, dunque, l’iter che prevede anche la Viavalutazione di impatto ambientale – nazionale.

“La necessità di procedere a una delocalizzazione del cosiddetto Polo Chimico di Multedo – dall’ambito residenziale a quello portuale – è stata ribadita per anni senza che si sia mai pervenuti a una concretizzazione delle decine di progetti e proclami susseguitisi nel corso del tempo. Esprimiamo, perciò, grande soddisfazione per un ulteriore passo avanti dell’unico progetto che, per la prima volta nell’arco di un inconcludente dibattito ormai quarantennale, rappresenta un’occasione concreta per pervenire alla doverosa dislocazione delle aziende, contemperando in maniera consona le legittime esigenze dei residenti con quelle di sviluppo industriale e contestuale mantenimento dei livelli occupazionali”, commenta Paolo Gozzi, capogruppo Vince Genova.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here