Acciaierie d’Italia: a Genova prosegue lo stato di agitazione

"Nei prossimi giorni non si escludono mobilitazioni"

Acciaierie d’Italia: a Genova prosegue lo stato di agitazione

Dopo le 24 ore di sciopero nella giornata di ieri dei lavoratori dell’ex Ilva, l’assemblea indetta stamattina ha deciso di “mantenere lo stato di agitazione perché nei prossimi giorni non si escludono mobilitazioni“.

“Ci aspettiamo nella giornata di oggi la comunicazione della data per il coordinamento nazionale dei delegati e segreterie territoriali”, scrive la Rsu di Acciaierie d’Italia Genova.

“In attesa dell’incontro di domani con i nostri amministratori locali, che dovranno chiarire le loro posizioni, ricordiamo a tutti i lavoratori che la situazione rimane sempre molto critica”, conclude la nota.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here