Transizione Energetica: workshop e nuovo percorso formativo della Camera di Commercio

Organizzato grazie alla collaborazione strutturale con Ire Liguria

Il 26 settembre alle 16 si terrà in Camera di Commercio a Genova nel Salone del Bergamasco il terzo di quattro workshop informativi organizzati da Camera di Commercio di Genova e da Comune di Genova nell’ambito del progetto C.AlpMed Green Deal, dedicati alle micro, piccole e medie imprese per fornire loro supporto nei processi di transizione ecologica. L’evento è focalizzato sui temi dell’efficientamento energetico e della diagnosi energetica, aspetti particolarmente rilevanti in questo periodo, anche in relazione all’opportunità di beneficiare di finanziamenti pubblici.

In occasione di questo evento la Camera di Commercio di Genova con l’ufficio del Punto Impresa Digitale – Pid presenterà in anteprima il percorso formativo “Transizione energetica per le pmi: istruzioni per l’uso“, definito grazie alla collaborazione strutturata con Ire Liguria, che sarà reso attivo nella seconda metà di ottobre 2023. Da quest’anno il Pid non si occupa anche di doppia transizione: accanto alla transizione digitale e alle nuove tecnologie anche la transizione energetica e tematiche legate alla sostenibilità e ai criteri Esg per cominciare a sensibilizzare e informare le aziende sulle possibilità in tal senso.

La giornata si aprirà alle 16 proprio con la presentazione della collaborazione con Ire Liguria e la Camera di Commercio di Genova, seguirà l’anteprima del programma della prima edizione del corso “Transizione energetica per le Pmi: istruzioni per l’uso” che ha proprio l’obiettivo di alfabetizzare le Pmi sulla tematica della transizione energetica: dalla panoramica sugli impianti a fonte rinnovabile a quella sulla costituzione delle Cer per concludere con esempi di buone pratiche e laboratori pratici.

Alle 16.15 Ire Liguria tratterà la diagnosi energetica (De), spiegando come effettuarla e le opportunità per le pmi, entrerà nel merito della redazione di una diagnosi energetica per l’ottimizzazione ed efficientamento dei processi produttivi in base alle norme uni 16247 -22 parti 1,2,3 e alla valenza della De come strumento per individuare interventi di efficientamento energetico e l’accesso ai bandi di finanziamento regionali per la relativa realizzazione. La giornata si concluderà con dei casi studio sull’efficientamento energetico e un dibattito finale.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here