Paolo Tolla è il nuovo amministratore delegato di Ital Brokers

Prosegue la strategia di crescita iniziata lo scorso anno con l'operazione di ricapitalizzazione

Paolo Tolla è il nuovo amministratore delegato di Ital Brokers

Un nuovo protagonista entra a far parte del consiglio di amministrazione di Ital Brokers: Paolo Tolla, nominato amministratore delegato, assume la responsabilità diretta su tutte le business unit, lavorando a stretto contatto con il presidente Luca Garella.

Dopo aver potenziato, alla fine del 2022, il proprio capitale con il supporto di un gruppo di imprenditori italiani, guidato da Duferco, Ital Brokers prosegue con decisione la via dell’espansione, puntando all’ulteriore consolidamento del suo team manageriale.

Daniela Tasso, una figura chiave nell’ambito dei Servizi, delle Funzioni e della Compliance aziendale, mantiene il suo ruolo di amministratore delegato.

Nel consiglio di amministrazione, Luca Cortimiglia lavorerà in sinergia con Paolo Tolla, con l’obiettivo di creare un nuovo team focalizzato all’eccellenza del servizio offerto alla nostra preziosa clientela.

«Con queste importanti nomine Ital Brokers prosegue nella strategia di sviluppo, consolidando la sua posizione di primo piano nel panorama italiano del brokeraggio assicurativo, dimostrando il suo impegno costante nell’arricchire il suo team con professionisti esperti e giovani talenti», si legge nel comunicato stampa dell’azienda.

Paolo Tolla, nato nel 1965, ha iniziato la sua carriera professionale presso Ital Brokers alla fine degli anni ’80, contribuendo in modo significativo alla crescita dell’azienda che culminò con la fusione con Willis e la creazione di Willis Italia, di cui è stato managing director. Ha fondato Dual Italia nel 2000, guidato Ital Brokers come amministratore delegato Non Marine ed è stato a capo della rete italiana di Marsh in qualità di vicepresidente, prima di concentrarsi su aspetti finanziari. Inoltre, ha guidato il Gruppo Ecpi nello sviluppo di rating e calcoli Esg in Italia e all’estero, contribuendo infine alla creazione e alla crescita di Quercus Risks spa.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here