Oscar di bilancio: il 20/9 tappa genovese del 59° premio nazionale di Ferpi

L’evento locale si terrà in Confindustria Genova: la finale che premierà i migliori bilanci sociali sarà a Milano il 15 dicembre

Mercoledì 20 settembre alle 17.30 la sede di Confindustria Genova (via San Vincenzo 2) ospiterà la tappa genovese del roadshow nazionale dedicato all’Oscar di bilancio, a cura di Ferpi Liguria.

Il titolo dell’evento è “Valore condiviso: il futuro della rendicontazione si scrive oggi”.

La manifestazione nazionale, giunta alla sua 59a edizione, è organizzata dall’associazione di categorie dei comunicatori, Ferpi, per celebrare la sostenibilità di imprese e organizzazioni con la proclamazione dei migliori bilanci sociali dell’anno. La finale dell’Oscar di bilacio si terrà a Milano il 15 dicembre.

«È la prima volta che la presentazione dell’Oscar si ferma a Genova, territorio dove operano tante organizzazioni impegnate nella rendicontazione sociale e nella sua comunicazione, al di là degli obblighi di legge – sostiene Alessandra Grasso, delegata Ferpi Liguria – Siamo lieti di presentare alcune testimonianze di aziende già vincitrici del premio in passato come esempio per altri che vorranno iscriversi».

Nell’occasione, Confindustria Genova presenterà i risultati dell’indagine sulla conoscenza e applicazione dei criteri esg tra le aziende del territorio, in collaborazione con i dipartimenti di Economia e Giurisprudenza dell’Università di Genova. Questo perché la sostenibilità riguarda tutte le imprese e inciderà sempre di più sui modelli organizzativi e di business, sulla capacità di accesso al credito, sulla possibilità di continuare o meno a far parte di una filiera di fornitura.

«Il bilancio sociale è sempre più una condivisione di impegno, che dimostra come le organizzazioni possono creare un impatto positivo nella nostra società, in risposta alle esigenze di oggi ed è la base di una comunicazione sostenibile», aggiunge Andrea Razeto, direttore CSR e Sostenibilità Hitachi Rail e coordinatore dell’iniziativa nazionale.

L’evento genovese prevede la presentazione delle novità del premio: l’integrazione della categoria “Utility e multiutility quotate e non” per valorizzare le specificità di questa tipologia di impresa che si occupa di sevizi di pubblica utilità e il suo ruolo per lo sviluppo sostenibile di comunità e territori; l’istituzione del premio speciale dedicato alla Generazione Z – promosso in collaborazione con il Giffoni Innovation Hub – che valuta la capacità dei bilanci di coinvolgere le nuove generazioni nel raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità tramite canali e strumenti di comunicazione innovativi. Infine, il roadshow nazionale stesso, che nasce per promuovere l’Oscar su tutto il territorio.

A seguire, le testimonianze di alcune imprese ed istituzioni che hanno vinto le scorse edizioni dell’Oscar, come Costa Edutainment, Erg e Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale.

Alcune considerazioni su sostenibilità e sensibilizzazione delle aziende da parte di Confcooperative Federsolidarietà per il mondo della cooperazione sociale, di Sos Log per la logistica e dell’associazione di imprese EticLab.

Confcooperative Federsolidarietà, organizzazione di rappresentanza politico-sindacale delle cooperative sociali ha creato una piattaforma digitale per la realizzazione dei bilanci sociali per le sue 6.087 imprese associate, garantendo la realizzazione di oltre 2.000 bilanci sociali all’anno e realizzando un database nazionale sull’impatto delle cooperative sociali.

Sos Log è l’associazione che da diversi anni promuove iniziative per portare i principi della sostenibilità nel mondo della logistica, che ha elaborato un protocollo per un percorso di trasformazione legata a un approccio culturale nuovo nei confronti della filiera e dei consumatori.

EticLab è un’associazione che propone un laboratorio permanente sui temi della sostenibilità: nata nel 2009 ha iniziato il suo percorso con imprese dal mondo profit e non profit con il bilancio sociale.

Le conclusioni saranno a cura di Maurizio Astuni, esponente sociale hub e fondazione Oibr (Organismo italiano business reporting), come esperto della tematica in esame.

Ferpi, Federazione relazioni pubbliche italiana, è un’associazione di professionisti che si occupa di formazione, network e dialogo con gli altri mondi lavorativi per la valorizzazione dei suoi soci e della loro professionalità.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here