In piazza della Vittoria torna l’Oktoberfest di Genova (dal 7 al 24 settembre)

Organizzata dalla Birreria Hofbräuhaus di Genova, in collaborazione con il Civ di piazza della Vittoria e Ascom Confcommercio

In piazza della Vittoria torna l’Oktoberfest di Genova (dal 7 al 24 settembre)

Da giovedì 7 a domenica 24 settembre 2023 torna in piazza della Vittoria l’Oktoberfest di Genova, l’unica manifestazione ufficialmente riconosciuta dalle autorità bavaresi fuori dai confini della Germania, organizzata dalla Birreria Hofbräuhaus di Genova (via Boccardo 5r), in collaborazione con il Civ di piazza della Vittoria e Ascom Confcommercio.

Quella di quest’anno sarà la tredicesima edizione dell’evento che dal 2009 porta i sapori, i colori e l’atmosfera unica di Monaco di Baviera a Genova. Come di consueto, accanto alla gastronomia bavarese e alla birra HB, da sempre protagoniste indiscusse, l’evento sarà anche all’insegna dell’intrattenimento, della musica, dello sport e delle attività per bambini e famiglie.

L’iniziativa si sviluppa in due location: il grande tendone della tradizione, dove è possibile gustare il meglio della gastronomia bavarese con boccali di birra HB e musica tradizionale con le band originali dell’Oktoberfest di Monaco, e il fuoritendone esterno, dove tutte le sere hanno luogo i numerosi eventi della manifestazione, con appuntamenti per tutte le età.

«Puntuali come ogni anno, sul finire dell’estate, siamo pronti a portare a Genova oltre due settimane di festa, ottimo cibo, birra e intrattenimento – afferma Alessio Balbi, titolare della Birreria Hofbräuhaus e organizzatore della manifestazione – Dall’anno della sua fondazione, l’Oktoberfest di Genova ha come obiettivo quello di portare a Genova cultura bavarese, convivialità e divertimento per tutti, coinvolgendo il più possibile realtà, associazioni e artisti del territorio. Quest’anno avremo all’interno del ricco programma di eventi diverse novità, come per esempio le serate dedicate alla musica rap, per coinvolgere ancora di più la generazione Z, i momenti di “beer yoga”, la nuova disciplina per rilassarsi e meditare mentre si sorseggia un’ottima birra, e i laboratori di fumetti in collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics di Genova. Accanto a queste novità, come sempre trovano spazio all’interno del programma musica live e dj-set, dimostrazioni sportive, balli, giochi, attività cinofile e i Weekend delle Famiglie, con tante iniziative per i più piccoli».

L’inaugurazione – A dare il via alla tredicesima edizione della manifestazione e a tutti gli eventi, è il tradizionale “o’zapft is”, il rito di apertura del primo fusto di birra alla presenza delle autorità cittadine e bavaresi, in programma giovedì 7 settembre 2023, alle ore 19, sotto il tendone di Piazza della Vittoria.
 
Le novità: rap, beer yoga e comics – Tra i tanti eventi dell’Oktoberfest, tre novità si inseriscono nel programma. La prima consiste in OktobeRap, le serate di dj-set rap curate da Mr Phil, Ma Nu e Dj Kamo, nomi centrali per la diffusione della cultura hip hop in Italia e in Liguria; i quattro appuntamenti rap si svolgeranno mercoledì 13 e 20 settembre e domenica 17 e 24 settembre alle ore 21 nell’area del tendone esterno.

Altra novità 2023 sono gli appuntamenti di “beer yoga”, la nuova disciplina che si è sviluppata negli ultimi anni negli Stati Uniti che unisce i benefici dello yoga al piacere della birra. Per provare questa divertente e rilassante attività è necessario recarsi al tendone esterno dell’Oktoberfest di Genova venerdì 15 e 22 settembre alle ore 19.

Infine, i laboratori di fumetti per adulti e bambini tenuti dalla Scuola Internazionale di Comics di Genova: venerdì 8 settembre, alle ore 18, è in programma un talk tra autori dal titolo “Illustrazione e Fumetto a confronto”, mentre sabato 16 e 23 settembre e domenica 17 e 24 settembre, alle ore 16, si tengono i laboratori per bambini a tema illustrazione e fumetto.

Musica live e cover band – Ricchissimo è, come ogni anno, il programma di musica live nell’area del Fuoritendone: si parte venerdì 8 settembre, alle ore 21, con la band glam rock Fingerlips, che propone un repertorio di cover anni Ottanta; a seguire, dj-set con Alfredo Biagini. Sabato 9 settembre, sempre alle ore 21, si esibiranno i Coldshivers, cover band dei Coldplay, che proporranno anche un dj-set in seconda serata. Giovedì 14 settembre, sempre alle 21, l’appuntamento è con i Rock Forum, che propongono i capisaldi della musica rock, venerdì 15 settembre con i Royal Call, cover band dei Queen, mentre sabato 16 settembre, è in programma il live della band pop anni 80 iPop80. Le serate saranno chiuse dal dj-set di Alfredo Biagini.

Nell’ultima settimana dell’Oktoberfest sono in programma i concerti degli Alive80, in programma giovedì 21 settembre, degli 80/89, sul palco venerdì 22 settembre, e, per concludere, i Dead Rabbits, che proporranno la loro selezione rock 80-90 sabato 23 settembre. Venerdì e sabato, dalle 23 fino alla chiusura della manifestazione, selezione musicale a cura di dj Alfredo Biagini e Mimmo Baldazzi.

Famiglie e attività cinofile – Per coinvolgere e intrattenere anche un pubblico “baby” tornano i Weekend delle famiglie, ovvero gli eventi del sabato e della domenica all’insegna dello sport, della didattica e del divertimento dedicati al pubblico dei piccoli, grazie alla collaborazione con diverse realtà e associazioni del territorio. Ogni sabato e domenica, dalle 15 alle 18, i bambini presenti potranno divertirsi nell’area esterna dell’Oktoberfest con numerosi laboratori didattici e giochi tenuti da educatori e professionisti del settore.
Come per ogni edizione, uno spazio a parte sarà dedicato agli amici a quattro zampe, sempre i benvenuti all’interno di Oktoberfest, con laboratori di agility, riporto e pet therapy, in collaborazione con l’associazione Skadog Liguria. I cuccioli di Skadog saranno presenti domenica 10 settembre, dalle 16 alle 17, nel prato adiacente all’area esterna per attività con bambini, e sabato 16 settembre, dalle 18 alle 19, per attività con adulti.

Danza e giochi – Numerosi gli appuntamenti dedicati alla danza, in cui il pubblico avrà la possibilità di avvicinarsi a due generi di ballo originali e coinvolgenti: il country e lo swing. I ballerini del gruppo Wild Angels Zena saranno ospiti domenica 10 settembre alle ore 21, sabato 16 settembre e sabato 23 settembre alle ore 16 per dimostrazioni di ballo country; il gruppo Zena Swing sarà invece presente lunedì 11 e martedì 12 settembre alle ore 21 con dimostrazioni di ballo swing.

Oltre a queste discipline, si inserisce una divertente e originale novità di questa edizione: le dimostrazioni di balli storici dell’800, tenute con costumi d’epoca dalla Compagnia Italiana di Teatro e Danza, in programma venerdì 22 settembre alle ore 20 e sabato 23 settembre alle ore 19.

Lunedì 11 settembre e lunedì 18 settembre, alle ore 20, il pubblico dell’Oktoberfest potrà inoltre assistere a dimostrazioni di scherma storica medievale e di sciabola insieme ai maestri della Scuola di scherma storica “Antonio Quintino”. Sabato 16 settembre, alle ore 15, è in programma il grande torneo di Risiko più giochi da tavola per tutti con alcuni rappresentanti della Borgo Pila Game House. Martedì 19 settembre, alle ore 20, si conferma anche quest’anno l’appuntamento con Ludosport Italia e la loro dimostrazione di spade laser.

Musica bavarese – A fare da colonna sonora alle cene e ai numerosi “prosit” tra boccali nel tendone principale ci sarà come di consueto la musica tradizionale bavarese, suonata dalle band originali dell’Oktoberfest di Monaco di Baviera. Nei 18 giorni di manifestazione, si alterneranno sul palco le band Andy & Lausbuben, Die Klobnstoana, Die Schweinhaxen e gli Andy & The Glory Riders of The Apocalypse.
 
Solidarietà e ambiente – Anche per la tredicesima edizione, tornano le attività legate alla solidarietà, tematica da sempre cara all’Oktoberfest genovese: in collaborazione con il Rotary Club Genova Centro Storico sarà riproposta l’iniziativa “I Fondi del Caffè”, in cui il ricavato dello stand del caffè sarà interamente donato in beneficenza all’Associazione Gigi Ghirotti per la realizzazione del “Progetto Scuola”, il cui obiettivo è sensibilizzare tramite una proposta interattiva i giovani delle scuole medie superiori e delle università sul tema del volontariato, dei diritti del cittadino e molto altro.
Si intensifica inoltre l’attenzione nei confronti dell’ambiente; grazie a un accordo con Amiu, la raccolta differenziata sarà effettuata in modo sempre più accurato e lo staff della manifestazione sarà istruito dal personale di Amiu al fine di effettuare un lavoro di smistamento dei rifiuti perfettamente efficace.

Iniziative collaterali – Torna inoltre la collaborazione con il tessuto commerciale cittadino con l’ormai collaudato “Concorso delle vetrine”, in cui i negozi genovesi sono invitati ad allestire la propria vetrina a tema Oktoberfest.

Come da tradizione bavarese, in collaborazione con don Francesco della parrocchia di S. Zita, sotto al tendone ogni domenica alle ore 11:30 verrà celebrata la Messa, un’usanza di tutte le feste bavaresi nonché dimostrazione dell’ottimo rapporto che la manifestazione stringe ogni anno con tutto il tessuto limitrofo.

Orari e mercatino – L’orario di apertura del tendone principale sarà dalle 18 alle 2 dal lunedì al venerdì, mentre il sabato e la domenica sarà possibile anche pranzare con l’apertura anticipata alle 12 (fino alle 2).

All’ombra del maestoso Arco della Vittoria è invece confermato l’allestimento del tradizionale Mercatino Bavarese, dei numerosi tavoli all’aperto come nei Biergarten bavaresi e dei diversi chioschi con la proposta di panini fumanti con wurstel alla brace e della Birra HB Oktoberfest.

Gastronomia – La birra e il cibo bavarese resteranno i grandi protagonisti, soprattutto nel tendone principale, interamente dedicato al cibo e alle bevande, dove sarà possibile assaggiare i piatti tipici, dagli antipasti ai dolci, grazie al miglior catering di cucina bavarese. Tra le specialità proposte: tagliere misto di salumi, gnocchetti bianchi speck e rucola, il bratwurst con patate fritte, l’immancabile stinco di maiale, il pollo arrosto, le costine, il prosciutto bavarese, i crauti e, dulcis in fundo, la sachertorte e lo strudel. Non mancherà certo il Brezel, il tipico pane intrecciato bavarese.

La birra proposta durante l’evento sarà, come ormai consuetudine, l’Hofbräu, rigorosamente brassata dalla mitica Birreria monacense Hofbräu di proprietà dello Stato di Baviera, disponibile anche nella versione analcolica e per celiaci. Oktoberfest Genova 2023 si caratterizza come nelle passate edizioni per l’attenta e scrupolosa politica sul Bere Responsabile, aderendo alla campagna delle Birrerie Tedesche per il Consumo Responsabile.

Durante la manifestazione sarà in vendita il merchandising ufficiale targato Oktoberfest Genova 2023, con la nuova immagine della manifestazione creata dal visual designer e grafico genovese Davide Lazzoni, in arte Solar Fenice, che nei mesi scorsi è risultato vincitore del concorso “Crea l’illustrazione ufficiale di Oktoberfest Genova 2023”.

Informazioni: www.oktoberfestgenova.com.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here