Depositi chimici, Pichetto Fratin: «Valutazione va avanti nei tempi più rapidi possibili»

«Dipenderà anche dalle risposte dei proponenti»

«Il trasferimento dei depositi chimici a Genova da Multedo a Sampierdarena è una questione che come ministero stiamo valutando sotto l’aspetto delle procedure di impatto ambientale, non posso andare oltre le valutazioni tecniche, certamente con la più completa disponibilità a verificare caso per caso se ci sono delle correzioni del progetto da fare».

Ansa riporta le dichiarazioni del ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica Gilberto Pichetto Fratin, rilasciate a margine della lectio magistralis alla Genova Summer School 2023, in merito alla valutazione di impatto ambientale del progetto dei depositi chimici a Ponte Somalia, di competenza nazionale.

I tempi di risposta del ministero “sono quelli delle procedure, dipende se sono complicate o se non sono complicate, non c’è un qualcosa di automatico. Mi auguro e impegno il ministero ad andare avanti nei tempi più rapidi possibili, dipenderà anche dalle risposte dei proponenti“, riporta Ansa.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here