Borse europee, apertura in rosso

L'apertura dei mercati finanziari, i titoli in evidenza, le valute, lo spread Btp/Bund, le quotazioni del petrolio e del gas

Borse europee, apertura in rosso

La prospettiva di tassi di interesse più elevati per un periodo di tempo prolungato aperta dalle comunicazioni della Federal Reserve deprime i mercati finanziari. Le Borse europee ieri sera hanno chiuso in netto ribasso, questa mattina sono partite in rosso. In avvio Milano segna -0,63%, Parigi -0,78%, Francoforte -0,63%, Londra -0,33%, Madrid -0,52%. Intorno alle 9.15 lo spread Btp/Bund è sui 181 punti (+0,52%). Negativa anche la Borsa di Tokyo, scesa per la quarta seduta consecutiva a causa della debolezza dei mercati asiatici, nonostante politica ultra-espansiva confermata dalla Bank of Japan per stimolare l’economia stagnante. Shanghai invece ha terminato le contrattazioni in un netto rialzo (+1,55%).

A Piazza Affari in testa la listino principale intorno alle 9 si è piazzata Eni (+1,07%), in coda Pirelli (-1,41%).

Prezzo del greggio Wti a 90,36 dollari per barile alle 08:30. Prezzo del gas naturale TTF su mercato Amsterdam a 38,04 euro/MWH alle 08:45.

Euro a 1,0653 sul dollaro e a 157,797 sullo yen alle 08:30.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here