Asl 2: il 6/11 all’ospedale San Paolo convegno sui disturbi specifici di apprendimento

Aperto anche a insegnanti ed educatori

Asl 2: il 6/11 all’ospedale San Paolo convegno sui disturbi specifici di apprendimento

“Dsa tra territorio, Asl e scuola: scenari attuali” è il convegno che si terrà il 6 ottobre presso la sala congressi dell’ospedale San Paolo di Savona organizzato dalla Ssd Neuropsichiatria Infantile di Asl 2 e rivolto a personale medico e sanitario, a insegnanti ed educatori.

Gli interventi previsti nel programma intendono approfondire a 360 gradi la tematica dei Disturbi specifici dell’apprendimento (Dsa). «Un fenomeno in costante crescita negli ultimi anni tra i banchi di scuola, ma che con gli strumenti e le giuste risorse può essere gestito efficacemente per consentire  allo studente  di apprendere e coltivare al meglio le proprie potenzialità», spiega la dottoressa Paola Bona, direttore scientifico del convegno e responsabile della Ssd Neuropsichiatria infantile di Asl 2.

Epidemiologia:

Nell’anno 2022 circa il 30% degli accessi al servizio di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza ha riguardato utenti con richiesta di valutazione per difficoltà scolastiche (330 su 1158 utenti).

Di questi, 178 utenti hanno poi effettivamente intrapreso il percorso valutativo multidisciplinare ai fini della diagnosi Dsa mentre i restanti 152 hanno intrapreso altre valutazioni in seguito all’emergere di  problematiche di diversa natura.

L’attività formativa sul tema non si esaurisce con l’appuntamento del 6 ottobre; a corredo del convegno sono previsti laboratori per insegnanti (il 16 ottobre a Savona) e per gli  studenti delle scuole di 1° e 2° grado (il 20 ottobre a Savona e il  27 ottobre a Finale).

«Come per altre tematiche (vedi autismo) abbiamo sperimentato che la formula di accompagnare il convegno a giornate di approfondimento più specifiche si è rivelata una formula vincente che ci ha permesso di coinvolgere un pubblico ancor più vasto – commenta Bona – I laboratori infatti da un lato riscuotono grande interesse e partecipazione e dall’altro ci permettono di approfondire sotto una veste più tecnica e operativa gli argomenti trattati».

Invitiamo  chi è interessato a contattare la nostra Segreteria organizzativa all’indirizzo mar.siccardi@asl2.liguria.it

Il convegno è patrocinato dall’Associazione italiana dislessia e dall’Associazione rete Genitori Lettere Volanti. «Non dimentichiamo l’importanza delle associazioni attive sul territorio che da sempre forniscono alle famiglie un grande supporto per affrontare e gestire tutti gli aspetti correlati a questi disturbi nell’ambito familiare, scolastico e sociale», conclude la dottoressa Bona.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here