Aeroporto di Genova, nei primi otto mesi traffici nazionali +5% e internazionali +20%

Toti: «Segno che da Genova si arriva in tutto il mondo e che dal mondo si sceglie sempre più di volare nella nostra città e in Liguria»

Numeri in crescita per l’Aeroporto di Genova: nei primi otto mesi dell’anno il Cristoforo Colombo ha registrato un aumento dei traffici nazionali del 5% e di quelli internazionali del 20% rispetto allo stesso periodo del 2022.

«L’aeroporto di Genova è asset strategico per la Regione Liguria: non è solo una grande azienda del territorio, è anche una fondamentale porta d’accesso per il nostro territorio − commenta il governatore Toti −. La crescita del traffico passeggeri, in particolare sulle tratte internazionali, è il segno che da Genova si arriva in tutto il mondo e che dal mondo si sceglie sempre più di volare nella nostra città e quindi anche in Liguria».

«Siamo certi che con la guida del presidente Lavarello l’aeroporto potrà continuare a crescere nei prossimi anni, grazie anche alle crociere, alle compagnie aeree in arrivo e anche ai voli privati», conclude il presidente della Regione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here