Recco: parcheggio area ex Enel, pubblicato il bando di gara

Fino al 29 settembre sarà possibile presentare le offerte

Recco: parcheggio area ex Enel, pubblicato il bando di gara

Al via la gara per l’operazione di rigenerazione urbana che prevede la realizzazione del parcheggio d’interscambio in via Roma, a Recco, nell’area ex Enel. Il bando è stato pubblicato. Fino al 29 settembre sarà possibile presentare le offerte. L’atto è consultabile all’albo pretorio del Comune di Recco: la procedura verrà svolta dalla stazione unica di committenza tra i Comuni di Santa Margherita e Recco.

La costruzione dell’infrastruttura prevede l’attivazione di partenariato pubblico-privato mediante proposta di locazione finanziaria di opere pubbliche e contestuale presentazione del progetto esecutivo.

Dichiarata la fattibilità e la rispondenza al pubblico interesse dell’opera dal consiglio comunale nel settembre dello scorso anno, ovviamente previa procedura a evidenza pubblica aperta, quindi, per selezionare un partner privato che si occupi della progettazione esecutiva, della realizzazione, del finanziamento e della manutenzione ordinaria e straordinaria del parcheggio, ampliando l’offerta di posti auto, nel comune di Recco.

Il partner privato dovrà presentare una proposta di locazione finanziaria di opera pubblica; il valore dell’appalto è di 5.534.485,43, euro, che comprende il costo totale della locazione finanziaria (canoni di locazione, riscatto finale e canoni di manutenzione). L’investimento necessario per l’esecuzione dei lavori è di 3.528.745,36, euro, suddiviso in 2.927.231,89 per le opere edili, 80.000,00 euro per gli oneri di sicurezza, 248.976,00 euro per le spese tecniche e le verifiche preliminari e 352.537,47 euro per gli oneri a carico dell’amministrazione.

«Attraverso l’apporto di capitali privati, porteremo a termine un’operazione di rigenerazione urbana che amplierà l’offerta di posti auto, con attenzione all’inserimento ambientale e alla mobilità sostenibile – dichiara il sindaco Carlo Gandolfo – il parcheggio, che avrà una capienza di 120 posti auto su tre livelli, sarà integrato con il servizio di trasporto pubblico e dotato di soluzioni ecologiche come le piante sempreverdi e i pannelli fotovoltaici. È questo il primo step per il rifacimento dell’area».

La gara resterà pubblicata fino al 29 settembre 2021; l’aggiudicazione verrà effettuata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here