Marinella, partita l’operazione per contrastare il commercio abusivo sul litorale

Assunti due agenti a tempo determinato che lavoreranno fino al 31 ottobre prossimo

Marinella, partita l’operazione per contrastare il commercio abusivo sul litorale

È iniziata lo scorso 15 agosto l’operazione “Spiagge sicure” che il Comune di Sarzana sta mettendo in atto a Marinella per la prevenzione e il contrasto all’abusivismo commerciale e alla contraffazione sul litorale.

La partecipazione al bando statale con un progetto dedicato che il Comune di Sarzana ha presentato al Ministero dell’Interno, previa approvazione del Comitato provinciale ordine e sicurezza, si è rivelata vincente e lo Stato ha assegnato al Comune un finanziamento da 33mila 333 euro, grazie al quale Sarzana ha potuto procedere all’immediata assunzione a tempo determinato di due agenti della polizia locale dedicati alla frazione marina.

In pochi giorni, sulla base dei controlli effettuati, la polizia locale ha sequestrato circa una decina di sacchi di merce contraffatta.

«Con il potenziamento dell’organico destinato ai controlli sul litorale possiamo garantire servizi più puntuali e una più efficace lotta alla contraffazione, inoltre ora potremo utilizzare gli agenti in servizio a tempo indeterminato nei controlli in altre parti del territorio» dichiara l’assessore alla Sicurezza e alla Polizia locale Stefano Torri.

I due nuovi agenti della Polizia locale entrati in servizio da circa una settimana resteranno operativi nella frazione di Marinella fino al prossimo 31 ottobre 2023; sempre grazie al finanziamento statale il Comune ha potuto procedere anche al potenziamento del parco mezzi in dotazione alla polizia locale con l’acquisto di un nuovo veicolo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here