La Spezia: nella tre giorni di Liguria da Bere staccati 30mila tickets degustazione

Premiate le aziende Ottaviano Lambruschi, Cà du Ferrà e Cantina Sociale delle Cinque Terre

La Spezia: nella tre giorni di Liguria da Bere staccati 30mila tickets degustazione

Un’edizione da record di Liguria da Bere ha animato lo scorso fine settimana corso Cavour, alla Spezia, con oltre 200 etichette in degustazione e 40 produttori presenti alla manifestazione. Il risultato è una conferma per la rassegna che tocca per la prima volta i 30mila tickets di degustazione emessi.

A intrattenere il pubblico durante le tre serate un programma di talk, showcooking e abbinamenti enogastronomici organizzato da Slow Food La Spezia aps e dal foodteller Fabio Bongiorni.

In serata l’Arena Talk della Camera di Commercio ha ospitato la premiazione dei migliori produttori liguri: il premio speciale dei produttori è stato conferito all’azienda Ottaviano Lambruschi, il premio speciale del pubblico è andato all’azienda Cà du Ferrà e il premio speciale della giuria – composta da: Marco Casarino, segretario generale Camera di Commercio Riviere di Liguria, Marco Rezzano, presidente Enoteca regionale Liguria, Sandra Ansaldo, presidente Slow Food La Spezia Aps, e Fabio Bongiorni, foodteller – è stato assegnato alla Cantina Sociale delle Cinque Terre che festeggia quest’anno cinquant’anni d’attività nello stesso anno di nascita della Doc Cinque Terre e Sciacchetrà.

Sono stati, inoltre, conferiti i marchi Liguria Gourmet ai ristoranti: Il Timone, Antica Osteria del Carugio, La Lampara, Gianni Franzi e Antico Borgo.

La Camera di Commercio Riviere di Liguria tramite la propria Azienda Speciale ha intenzione di avviare un percorso di valorizzazione delle ostriche spezzine e sta lavorando all’organizzazione per il mese di ottobre di un evento in grado di fare conoscere al meglio la qualità d’eccellenza di questo prodotto, anche in abbinamento con i vini locali.

La rassegna è organizzata dall’Azienda speciale ‘Riviere di Liguria’ della Camera di Commercio, coorganizzatori Regione Liguria, Camera di Commercio Riviere di Liguria, Comune della Spezia. In collaborazione dell’associazione Tuttifrutti e con l’aiuto nello stand istituzionale degli alunni dell’Ente di formazione professionale Ciofs-Fp. Un particolare ringraziamento deve essere fatto alla Polizia Stradale che per tutta la durata dell’evento, nello stand condiviso con Cna e Confartigianato, si è resa disponibile nell’effettuare test per misurare il tasso alcolemico e promuovere un consumo maggiormente responsabile dell’alcol.

Liguria da Bere è uno degli eventi maggiormente consolidati e seguiti dell’estate spezzina, nonché uno dei principali momenti di promozione del settore vitivinicolo poiché mette a diretto contatto produttori e consumatori.

Aziende vitivinicole partecipanti

Arrigoni Società Agricola S.A.S., Azienda Agricola Ottaviano Lambruschi & C. S.S., Azienda Agricola Agrit. Fattoria Didattica Il Bey Di Privitera Giuseppe, Azienda Agricola Il Verzale, Azienda Agricola Cà Du Ferrà Di Zoppi Davide, Azienda Agricola Cantina Dell’Ara, Azienda Agricola Clelia Sartori, Azienda Agricola Federici, Azienda Agricola La Carreccia, Azienda Agricola Le Chicche Di Nicchia, Azienda Agricola Lucchi e Guastalli, Azienda Agricola Rubiano Di Bernardo Pezzica, Azienda Agricola Spagnoli Andrea, Azienda Agricola Zangani Sarl, Bisson Società Agricola Ss., Cantina Sassarini Natale Di Sassarini Giancarlo, Cantine Belmesseri, Cantine Lunae Bosoni, Cantine Sansteva, Consorzio Di Tutela Dei Vini Dop E Igp – Colli Di Luni 5 Terre Colline Di Levanto Liguria Di Levante, Cooperativa Agricoltori Vallata Di Levanto, Cooperativa Agricoltura Cinque Terre, Cornice Di Ivano Luigi Denevi, Costa Tirolo srl, Fattoria Ruschi Noceti, Il Monticello Azienda Agricola Di Neri Davide, Italia Beverage&Food Di Sulati Enkelejda Sas, La Cantina Del Nonno Pescetto Di Landini F. E C. Sas, La Cappuccina Sarl, La Civiltà Del Bere, La Polenza Di Basso Stefania, La Sarticola di Antonelli Matteo, Società Agraria Buranco Srl, Socità Semplice Agricola Cà Bertani, Società Agricola Lotti Srl, Società Cooperativa “I Castelli” Srl, Vitcoltori Ingauni Società Agricola Cooperativa Per “Vite In Riviera”.

Sono, inoltre, presenti: Azienda Agricola Le Lagore di Giovanni Peruzzi, Azienda Agricola Lunigiana Tartufo, Beghè Massimiliano, Coop Miticoltori Spezzini a.r.l., Apicoltura Taggiasco, Consorzio Della Focaccia Di Recco Col Formaggio, F&M SRL, Frantio ambrosini, Gelateria Stella Marina, Mammi Pasta Fresca Di Tomaino E C. Sas, Roba da Matti, Vini Allara Snc.

E gli stand: Assaggia La Liguria, Città Di Luni, Confartigianato La Spezia, Cna La Spezia, Polizia Stradale, Confcommercio La Spezia, Slow Food La Spezia Aps e Tuttifrutti.

Lo stand di Tuttifrutti ha ospitato i produttori della Doc Cinque Terre e alcune aziende agrituristiche del territorio che hanno portato le proprie produzioni in degustazione e con possibilità d’acquisto.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here