Fabiano Gollo è il nuovo presidente dei Giovani imprenditori di Confindustria Liguria

L'imprenditore savonese è amministratore e responsabile commerciale di Ica Imballaggi

Fabiano Gollo è il nuovo presidente dei Giovani imprenditori di Confindustria Liguria.

Fabiano Gollo, 33 anni, laureato in economia e commercio all’Università di Genova, è amministratore e responsabile commerciale di Ica Imballaggi, scatolificio fondato quasi 40 anni fa dal padre Gianfranco. L’ambito primario dell’azienda è quello della produzione di imballaggi in cartone e della gestione just in time delle commesse. È anche fondatore di Reda, startup ligure che crea arredamenti realistici in cartone per arredare temporaneamente le case in vendita.

A congratularsi con lui per la nomina sono i rappresentanti savonesi Angelo Berlangieri, presidente dell’Unione industriali e Agata Gualco, numero uno del Gruppo Giovani savonese, che commentano: «La recente nomina del trentatreenne Fabiano Gollo alla guida dei Giovani imprenditori liguri esalta, ancora una volta, il ruolo e la centralità dell’economia savonese».

«Siamo alla vigilia di mesi assai delicati per il sistema Liguria, poter contare sulla determinazione di un imprenditore come Fabiano in un ruolo di vertice della nostra realtà ligure è certamente un segnale positivo per chi persegue lo spirito della concretezza che, a Savona e provincia, trova casa. A lui vanno i migliori auguri di buon lavoro nella certezza che le qualità dimostrate sul campo all’interno della sua azienda e dell’Unione Industriali di Savona saranno una fondamentale base di partenza per traguardare le sfide dell’autunno e dei prossimi anni», spiega Angelo Berlangieri.

A fargli eco è Agata Gualco: «Con grande emozione e orgoglio faccio i complimenti al mio amico e vice presidente, Fabiano Gollo. Il suo costante impegno e la volontà di fare sono state qualità decisive per centrare una nomina così importante e prestigiosa con portata regionale. In lui spiccano elementi di convinta inclusività e costante disponibilità che rappresentano parametri fondamentali per chi fa impresa. La neo presidenza di Fabiano non rappresenta un punto d’arrivo, bensì, la partenza di un progetto che potrà contare sul pieno e totale supporto del nostro gruppo. Il bello viene adesso».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here