Casa di cura Sant’Anna, Riolfo (Lega): «In arrivo dalla Regione 500 mila euro»

La struttura vanta nei confronti della Regione 900 mila euro circa di credito

«La Regione Liguria ha autorizzato il pagamento in acconto sull’extrabudget di 182 mila euro per il 2021 e di 300 mila euro per il 2022, nei confronti della residenza Sant’Anna di Imperia, per le prestazioni di riabilitazione ospedaliera. Una risposta di cui sono molto felice e che arriva a seguito del deposito della mia interrogazione in Consiglio regionale in merito alla situazione della struttura, che vanta nei confronti della Regione 900 mila euro circa di credito», così in una nota il consigliere regionale della Lega Mabel Riolfo.

«Ad oggi, non è quindi più a rischio lo stipendio delle 100 persone che lavorano nella residenza, unico centro di riabilitazione di tutta la provincia di Imperia. Grazie all’arrivo di questa prima trance di denaro i pazienti intensivi ed estensivi ortopedici e neurologici, potranno continuare a giungere nella casa di cura per effettuare i trattamenti e non essere dirottati verso altre strutture».

«L’assessore ha poi confermato che è già stato avviato l’iter per l’eventuale riconoscimento economico della restante quota di extrabudget maturata», conclude Riolfo.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here