Ospedaletti: riaperta la ciclabile e posata la prima pietra della palestra outdoor

L'area attrezzata di outdoor-fitness sorgerà sul lungomare: costo complessivo dell'intervento è di 255 mila euro

Ospedaletti: riaperta la ciclabile e posata la prima pietra della palestra outdoor

È stata inaugurata questa mattina, dopo la conclusione dei lavori di riqualificazione, il tratto di pista ciclabile situato all’altezza dell’ex stazione ferroviaria di Ospedaletti, nel ponente ligure.

I lavori hanno interessato un tratto di pista ciclabile lungo circa 350 metri, realizzato nel 2011, che aveva evidenziato alcuni problemi strutturali.

«Si tratta di interventi che hanno risolto una serie di criticità della pista ciclabile realizzata oltre 10 anni fa – spiega l’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone – Si è proceduto alla rimozione della pavimentazione, alla realizzazione del nuovo fondo sull’intera superficie, all’impermeabilizzazione, con le pendenze corrette per garantire la regimazione delle acque, alla realizzazione delle pavimentazioni, compresa quella delle zone pedonali. Un intervento importante nel più ampio progetto della Ciclovia tirrenica, dall’alto valore turistico, finanziato con 500mila euro stanziati da Regione Liguria tramite il Fondo strategico, con un contributo di 200mila euro da parte del Comune».

Questa mattina è stata poi posata la prima pietra della nuova struttura outdoor fitness che sorgerà accanto alla pista ciclabile, sempre a Ospedaletti: un tassello fondamentale all’interno del più ampio progetto di rigenerazione urbana del lungomare del borgo che vedrà la realizzazione dell’area attrezzata di outdoor-fitness. Il costo complessivo dell’intervento è di 255 mila euro, di cui 200mila euro provenienti dal Fondo Strategico regionale e 55 mila stanziati dal Comune di Ospedaletti.

Il progetto prevede la creazione di aree verdi attrezzate con camminamenti ombreggiati e spazi di sosta con attrezzature specifiche per esercizi all’aria aperta, a completamento della palestra che sarà realizzata con strutture lignee a sostegno di una copertura che ospiterà un impianto fotovoltaico. All’interno della palestra saranno ricavate due ampie sale dotate di spogliatoi, reception e servizi igienici.

«Un progetto che andrà a valorizzare e riqualificare il lungomare di Ospedaletti – aggiunge l’assessore all’Urbanistica Marco Scajola – Un finanziamento che permetterà la creazione di un parco outdoor fitness ed una palestra all’aperto lungo il percorso della pista. Questo parco tematico rappresenta un’ulteriore attrattiva per cittadini e turisti e offre loro la possibilità di allenarsi e prendersi cura della propria salute all’aria aperta, immersi nella bellezza del nostro paesaggio. Sono certo che questa opera migliorerà la qualità di vita dei residenti e contribuirà a rendere Ospedaletti e l’intero ponente ligure un luogo ancora più accogliente per i visitatori».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here