Orientamenti summer: dal 20 giugno cinque appuntamenti in tutta la Liguria

In programma a Savona, Imperia, Genova, Chiavari e La Spezia

Prenderà il via il 20 giugno da Savona Orientamenti summer 2023, la versione estiva del tradizionale festival Orientamenti di novembre: cinque tappe attraverso tutta la Liguria – Savona, Imperia, Genova, Chiavari e La Spezia – per portare sul territorio le attività di orientamento dedicate a bambini e giovani dai 5 ai 20 anni e alle loro famiglie.

l tema di quest’anno sono i “Dreamers”, i sognatori, con le loro storie di coraggio, fantasia e determinazione.

Orientamenti Summer 2023 si propone con un ricco programma: 57 laboratori e 43 partner coinvolti nelle cinque tappe per un totale di 4mila posti offerti nei laboratori. Cinque le aree tematiche: l’orientamento, con attività e incontri adatti per ogni fascia d’età per riflettere sui propri sogni, interessi e sul futuro scolastico e/o lavorativo; il grande tema di cosa fare dopo il diploma o la qualifica professionale, con approfondimenti sui corsi dell’Università degli Studi di Genova e degli Its Academy – Istituti tecnologici superiori.

«Questa manifestazione si conferma anche nella sua edizione estiva un punto di riferimento indiscusso in tema di orientamento e formazione – afferma il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – per aiutare i nostri ragazzi a decidere al meglio per il proprio futuro, assecondando le proprie aspirazioni, competenze e attitudini. Saper scegliere con consapevolezza e determinazione il proprio percorso è fondamentale per le nuove generazioni, che sono la futura classe dirigente di questa regione e del nostro Paese: vogliamo garantire a loro di trovare lavoro dopo gli studi e alle nostre imprese di assumere personale preparato e motivato, rafforzando sempre di più il dialogo e il confronto con le categorie produttive per incrociare l’offerta di lavoro con la domanda. Per fare tutto questo è fondamentale coinvolgere non solo i ragazzi ma anche le loro famiglie».

«Orientamenti summer 2023 porta in scena anche quest’anno un mese ricco di appuntamenti su tutto il territorio regionale dedicati all’orientamento, allo sviluppo delle competenze e all’educazione civica − dichiara l’assessore alla Formazione della Regione Liguria Marco Scajola − Una kermesse ricca di attività gratuite e rivolte a giovani dai 5 ai 20 anni. Il programma si adatta alla stagione estiva con 57 laboratori interattivi, proposti grazie alla collaborazione di 43 partner, a cui indirizzo un sentito ringraziamento. Ci rivolgiamo ai ragazzi, alle loro famiglie ma anche ai centri estivi che possono partecipare alla manifestazione − conclude Scajola −. Novità di Orientamenti summer 2023 è il workshop per i genitori dei ragazzi che devono scegliere cosa fare dopo le medie, un appuntamento che organizzeremo alle 18 proprio per andare incontro alle esigenze delle famiglie».

Per la prima volta infatti Orientamenti summer propone in presenza il tradizionale workshop per i genitori dei ragazzi che devono scegliere cosa fare dopo le medie. Il laboratorio parlerà delle caratteristiche di una buona scelta; i possibili percorsi di studio e formazione; i fattori da tenere in considerazione nella scelta; le motivazioni “nascoste” che possono influenzare il ragazzo. L’incontro sarà organizzato in tutte le tappe alle 18, per facilitare la partecipazione delle famiglie.

Spazio anche per le materie stem e i mestieri “del fare”: gli studenti interessati a scienze, tecnologia, matematica e ingegneria oppure appassionati alla tecnologia, elettronica e informatica avranno l’opportunità di mettersi alla prova e sperimentarsi in questo settore; chi invece intende coltivare un proprio talento pratico troverà i “laboratori del fare” dove gli enti regionali del sistema di Istruzione e formazione professionale (Iefp), le associazioni di categoria Cna e Confartigianato faranno sperimentare i mestieri richiesti oggi dal mercato del lavoro.

«Continua il nostro impegno per supportare i giovani nelle loro scelte: Orientamenti summer offre moltissime opportunità – aggiunge l’assessore alla Scuola e Università Simona Ferro − toccando tanti temi di primaria importanza come le stem – con una particolare attenzione alle ragazze, agli stili di vita consapevoli, alla sicurezza e alla legalità. Un’ampia offerta con più di 4.000 posti disponibili per partecipare ai diversi laboratori rivolti a tutte le fasce d’età. Le scuole che fanno attività d’estate, così come i centri estivi potranno trovare proposte di qualità e gratuite per arricchire la propria programmazione».

«Il nostro Ufficio scolastico regionale − afferma il direttore Antimo Ponticiello − è lieto di collaborare con Orientamenti Summer. L’approccio fresco dei suoi laboratori per l’orientamento e le competenze va incontro alle esigenze degli studenti e apre un ponte costruttivo verso la ripresa delle attività scolastiche”.

«L’Università di Genova propone incontri con le studentesse e gli studenti che vogliono orientarsi alla scelta universitaria – spiega Giulia Pellegri delegata del rettore per l’orientamento − informarsi sull’offerta formativa, sulle sedi, sui servizi, sui corsi del Mare e sulle novità. Giocando con “OrientApp” e “Scegli UniGe”, su prenotazione, in tutte le tappe di Orientamenti summer, si scoprono i corsi di laurea dell’Università di Genova e i servizi di Orientamento dedicati alle future matricole».

«La formazione professionale crede molto nell’orientamento come strumento di avvicinamento dei ragazzi alle scelte consapevoli – dichiarano Nicola Visconti (Assoceic) e
Silvia Bisso (Cenfop), a nome degli enti di formazione professionale – siamo felici di questa opportunità e di poter accogliere i ragazzi facendo sperimentare in prima persona il valore della metodologia laboratoriale e scoprire i propri talenti».

«Da più parti nel corso degli anni gli Its sono stati riconosciuti come una realtà assolutamente unica nel panorama formativo italiano – dichiara Guido Torrieli, presidente Its Italy – Grazie in particolare ad una collaborazione strettissima ed efficace con le realtà del mondo produttivo, gli Istituti tecnologici superiori riescono ad offrire percorsi professionalizzanti post diploma che consentono a ragazzi e ragazze di garantirsi una occupazione qualificata e alle aziende del nostro italiane di soddisfare il proprio fabbisogno persone altamente specializzate e competenti. Ancora troppe persone purtroppo non conoscono questa opportunità – conclude – per questo tutti gli Its liguri apriranno le proprie porte anche in questa occasione per coltivare sempre di più la cultura della formazione tecnologica».

Torna anche quest’anno la collaborazione con le forze dell’ordine (Vigili del Fuoco, Polizia e Carabinieri) per affrontare i temi della sicurezza e della legalità con “Imparosicuro”.

Orientamenti Summer è solo una delle attività del grande calendario dedicato a formazione e orientamento che in questi primi mesi del 2023 ha coinvolto fino ad oggi 31.500 studenti, quasi 1.500 docenti e 9.000 genitori e che viene raccontato quotidianamente sui canali social di “Orientamenti On Air”.

Ecco date e luoghi di Orientamenti summer 2023:

  • Savona (20-23 giugno)
  • Imperia (26-29 giugno)
  • Genova Erzelli (3-6 luglio)
  • La Spezia (10-13 luglio)
  • Chiavari (17-20 luglio)

Info e iscrizioni sul sito www.orientamenti.regione.liguria.it.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here