TuttoFood: fino all’11 maggio l’eccellenza agroalimentare ligure al salone di Milano

Lo stand della Liguria ospita una collettiva di 17 aziende e un'altra trentina di imprese liguri sono presenti nei vari padiglioni a tema

Si apre oggi a FieraMilano TuttoFood appuntamento b2b, di networking tra l’intero ecosistema agroalimentare e la distribuzione nelle sue varie articolazioni.

Anche la Liguria partecipa all’evento, proseguendo il percorso di presidio dei principali eventi fieristici internazionali e replicando, per il comparto agroalimentare, le ottime opportunità di business di Vinitaly 2023.

A TuttoFood saranno presenti diverse categorie di prodotto ripartite sulle sezioni frozen, seafood, pasta, grocery, health, oil, dairy, meat, sweet, fruit, drink, wine, digital oltre a world.

Quest’anno si annuncia da record per contatti e per reputation consolidata. Nella passata edizione hanno aderito oltre 1400 espositori provenienti da 31 Paesi, registrando 372 top buyer e 40mila visitatori da tutto il mondo.

Per TuttoFood 2023 sono previste rappresentanze particolarmente copiose da Spagna, Paesi Bassi, Belgio, Germania, Grecia, Irlanda, Danimarca, Turchia e Usa. Numerosi anche i Paesi che porteranno per la prima volta i loro espositori come Ecuador, Isole Faroe, Nuova Zelanda, Romania, Sri Lanka, Svezia, Svizzera, Taiwan, e Ungheria. Tra i visitatori professionali sono attesi buyer altamente profilati da tutto il mondo, come le grandi catene internazionali della distribuzione.

Lo stand della Liguria (Padiglione 1 – Stand E13 F22) di 180 mq, intona una vera e propria “Sinfonia di Sapori” con una collettiva di 17 aziende di food, in postazioni individuali che convergono verso la sezione centrale di condivisione dedicata a un più ampio parterre per favorire i contatti commerciali, oltre a grafiche e video dedicati alla promozione del territorio e dei prodotti. Ma la collettiva non esaurisce la presenza ligure alla manifestazione internazionale. Saranno infatti presenti a Tuttofood anche un’ulteriore trentina di aziende liguri, ubicate nei padiglioni di interesse, a completamento della proposta merceologica del territorio, contribuendo a disegnare appieno una regione fortemente caratterizzata dall’eccellenza agroalimentare ed attrattiva da Ponente a Levante.

«TuttoFood è una vetrina fondamentale per far conoscere le eccellenze agroalimentari della nostra Regione al pubblico di tutto il mondo, dando al contempo alle nostre imprese del settore l’opportunità di mettersi in contatto con gli operatori internazionali – dichiara il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – Le produzioni agricole d’eccellenza che il nostro territorio può offrire, unite alle nostre uniche tradizioni gastronomiche e ai prodotti vitivinicoli sempre più apprezzati, rappresentano una risorsa preziosa per il tessuto economico della Liguria, anche in termini di attrattività per il turismo nazionale ed internazionale».

«TuttoFood si presenta come un unicum espositivo di respiro internazionale – afferma di vice presidente della Regione Liguria con delega all’Agricoltura e al Marketing territoriale Alessandro Piana – punto di contatto privilegiato tra produttori, distributori dalla gdo al mondo dell’ho.re.ca. Il suo punto di forza è quello di mostrare il collegamento vincente tra le nostre eccellenze e i mercati esteri oltre al consolidamento della crescita nei confini nazionali. Quest’anno l’offerta tradizionale è sempre più improntata ai prodotti certificati, alle novità e alla creatività, coinvolgendo tutta la filiera: il sistema camerale, le associazioni di categoria regionali e i Consorzi. Siamo sicuri che la rappresentanza della Regione Liguria con l’abbondanza delle sue specialità e coltivazioni eroiche, manifesto della spiccata biodiversità e della cultura secolare, saprà essere un volano e una leva di marketing territoriale vincente».

«È sempre più necessario difendere le tradizioni delle nostre produzioni dagli innumerevoli tentativi di imitazioni e da chi, anche tramite strumenti come il Nutriscore, vorrebbe favorire gli interessi delle multinazionali a discapito delle nostre micro, piccole e medie imprese – sottolinea l’assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti – Palcoscenici internazionali come TuttoFood si inseriscono appieno nel piano regionale annuale di Liguria International, con cui Regione, non solo aumenta la riconoscibilità dei nostri prodotti sul mercato italiano, ma aiuta le attività a cogliere le opportunità dei mercati esteri, consolidando un trend di forte crescita che ha registrato in Liguria, rispetto all’anno passato, un +9,5% per l’export nel settore degli alimentari e delle bevande e un +14,5% sui prodotti agricoli per un valore complessivo di un miliardo di euro».

«TuttoFood, che nei prossimi giorni a Milano accoglierà il mondo dell’agroalimentare, rappresenta una straordinaria vetrina per le eccellenze liguri con 17 imprese che ben rappresentano il nostro territorio – spiega Enrico Lupi, presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria – Un appuntamento che valorizza le filiere di qualità e rappresenta un punto di riferimento per il comparto alimentare nazionale e internazionale. Le eccellenze dei nostri produttori e trasformatori – dal pesto all’olio extravergine e le olive taggiasche, marmellate, pasta fresca, conserve, salumi, “ciappe”, focaccia, frutta secca e la rinomata pasticceria – saranno sicuramente apprezzate dagli operatori professionali presenti in fiera contribuendo a fare conoscere i saperi e i sapori di una regione che declina il meglio della propria produzione e le bellezze naturali che la caratterizzano».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here