Pianificazione urbana, presentato alla Spezia il Piano territoriale regionale

Lo strumento individua le linee evolutive di entroterra, città e costa per promuovere innovazione, sviluppo e produttività

È stato presentato questa mattina nella sede del Comune della Spezia il Piano territoriale regionale (Ptr), lo strumento di pianificazione strategica che individua le linee evolutive dell’assetto territoriale di entroterra, città e costa per promuovere innovazione, sviluppo economico e produttività sul territorio.

Oltre al Comune della Spezia, sono stati coinvolti anche altri enti locali dello spezzino, che insieme rappresentano oltre la metà della popolazione provinciale.

«Oggi presentiamo un lavoro che abbiamo condiviso, passo dopo passo, con il comune della Spezia e il resto degli enti locali del territorio, per dare vita ad una stretta collaborazione su un tema importante come quello della programmazione urbanistica – dichiara l’assessore regionale all’Urbanistica e alla Pianificazione territoriale Marco Scajola – La partecipazione di tanti Comuni dello spezzino a questo lavoro è di fondamentale importanza, perché il Piano territoriale regionale è uno strumento atteso da tempo che rappresenterà una svolta per la programmazione futura del territorio, mettendo al centro le sue peculiarità, la tutela dell’ambiente e la riqualificazione urbana. La Spezia diventa così capofila di un importante progetto di collaborazione che mi auguro possa essere presto esteso a tutte le altre province».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here