Borsa, Milano negativa all’apertura in linea con le piazze europee

L'avvio della giornata finanziaria, i titoli in evidenza, le quotazioni di petrolio ed euro, lo spread

La Borsa di Milano apre in calo. Il primo indice Ftse Mib cede lo 0,68% a 26.394 punti.
Pesano i comparti dell’energia e dell’auto mentre brilla Mps (+2%), dopo una intervista dell’amministratore delegato Luigi Lovaglio che ha affrontato anche il tema del futuro della banca. In fondo al listino principale Leonardo (-1,9%).

Le Borse europee avviano la seduta in territorio negativo, in scia con i mercati asiatici e con i futures di Wall Street in flessione. I mercati si mostrano preoccupati dopo la brusca frenata della manifattura cinese. Sotto i riflettori anche la vicenda del debito Usa in attesa del voto del Congresso. In serata è atteso il beige book della Fed. Avvio negativo per Parigi (-1,02%), Francoforte (-0,95%) e Londra (-0,62%).

Le Borse asiatiche chiudono in calo con la manifattura cinese che registra una brusca frenata, ridimensionando le ambizioni di ripresa economica. Tiene banco anche il tema del debito Usa in vista del voto da parte del Congresso. In netto calo Tokyo (-1,41%).

Sul fronte macroeconomico ci saranno i dati sull’inflazione preliminare di Italia, Germania e Francia. Atteso anche il Pil in seconda lettura del primo trimestre di Francia e Italia. Sul fronte del mercato del lavoro sono in arrivo da Berlino i dati sulla disoccupazione e dagli Stati Uniti l’indice Jolts. Previsto anche il beige book della Fed e la variazione delle scorte settimanali del petrolio (Api).

Il prezzo del petrolio cala sui mercati delle materie prime: il barile Wti con consegna a luglio è scambiato a 69,29 dollari con un calo dello 0,24%. Il Brent con consegna a luglio passa di mano a 73,34 dollari al barile con un calo dello 0,27%.

Euro in calo sui mercati valutari. La moneta unica europea passa di mano a 1,0694 dollari con un calo dello 0,38% e a 149,0900 yen con una riduzione dello 0,66%.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco è in lieve diminuzione a 181 punti base (-0,44%), il rendimento è a +4,06%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here