Tecnocasa: offerta immobiliare in calo nella seconda parte del 2022

In Liguria la tipologia più presente sul mercato è quella dei quattro locali

Nella seconda parte del 2022 l’analisi dell’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa evidenzia un calo dell’offerta immobiliare che appare abbastanza generalizzato sul territorio, in particolare nelle metropoli e nei capoluoghi di provincia.

Diverse le motivazioni: la corsa al mattone iniziata post pandemia ha contribuito all’assorbimento delle abitazioni presenti sul mercato, l’inflazione elevata ha fatto desistere dalla vendita i proprietari che non vedono alternative di impiego della liquidità, l’aumento dei costi delle materie prime ha determinato un rallentamento dei progetti di sviluppo immobiliare in corso. A conferma della prudenza in essere nel settore delle costruzioni ci sono gli ultimi dati Istat sui permessi per costruire che evidenziano, nel terzo trimestre del 2022, una forte diminuzione soprattutto sul comparto residenziale.

L’analisi dei dati raccolti dalle agenzie del Gruppo Tecnocasa e analizzati dall’Ufficio Studi mettono in evidenza che il trilocale è la tipologia maggiormente presente sul mercato italiano, concentrando il 34,3%. Segue il quattro locali con il 24,1% e, infine, il bilocale con il 23,1%.

In Liguria la tipologia più presente nell’offerta immobiliare in tutte e quattro le province è quella dei quattro locali, seguita dai trilocali. Molto limitata, se non del tutto assente, la presenza sul mercato di monolocali.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here