Porto di Genova: al Psa Sech approdata Msc Sola, lunga oltre 360 metri

È la prima nave del servizio “Dragon” di Msc, il collegamento tra il Far East con il Mediterraneo, che ritorna operativo dopo lo stop causato dalla pandemia

A Psa Sech è approdata questa mattina la nave Msc Sola, costruita nel 2008, lunga oltre 360 metri e larga 46 metri, con una portata di 11.300 teus: è la prima nave del servizio “Dragon” di Msc, il collegamento tra il Far East con il Mediterraneo, che ritorna operativo dopo lo stop causato dalla pandemia.

Sulla rotta, operata direttamente dall’armatore, sono previste essere impiegate navi portacontainer con capacità tra gli 8mila e i 14mila teus, con partenza da Shanghai e toccate nei maggiori porti d’Oriente tra cui Ningbo, Yantian e Singapore, per arrivare nel Mar Mediterraneo attraverso il Canale di Suez, e scalare i porti di Napoli, La Spezia, Genova, Fos-sur-Mer e Barcellona.

La Msc Sola del servizio “Dragon” è una delle navi più grandi ad aver attraccato al terminal Psa Sech, nel bacino del porto storico di Genova, il cui record più significativo è della Cma Cgm Scandola, costruita nel 2020, lunga 366 metri e con una larghezza di 51,2 metri e 15.128 teus di capacità e ormeggiata a Psa Sech a gennaio 2022.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here