Crisi Cooperativa Lanza del Vasto, Fisascat e Fp Cisl: “Grave crisi, ma lavoratori e utenti non hanno colpe”

Un incontro in prefettura il 19 aprile farà maggiore chiarezza sulla situazione

Fisascat Cisl e Fp Cisl Liguria intendono mettere in campo tutte le iniziative atte alla salvaguardia dei posti di lavoro della Cooperativa Lanza del Vasto e anche delle persone che usufruiscono dei servizi.

In una nota spiegano: “C’è una situazione di grave crisi finanziaria per una delle più grandi cooperative liguri che conta cinquecento dipendenti, quello che sta accadendo nella cooperativa Lanza del Vasto è inacettabile. Questo si ripercuote inevitabilmente sui lavoratori che ad oggi hanno percepito soltanto il 50% della tredicesima. Il buco finanziario per ammissione della stessa cooperativa è di circa 8 milioni di euro e non è stata in grado di spiegare come sia arrivata a tale dissesto finanziario, tra le cause scarica gran parte delle colpe alla Asl in grave ritardo con i pagamenti”.

Le organizzazioni sindacale sono preoccupate per il futuro dei livelli occupazionali e per le utenze della cooperativa che sono anziani in rsa, profughi, disabili, soggetti tutti fragili del settore socio assistenziale. Un incontro in prefettura il 19 aprile farà maggiore chiarezza sulla situazione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here