Borghi in fiore, concorso social tra otto piccoli Comuni: ecco i partecipanti

Un modo per valorizzare la floricoltura ligure e il turismo in piccoli Comuni

Borghi in fiore, concorso social tra otto piccoli Comuni: ecco i partecipanti

In occasione della primavera Regione Liguria, in collaborazione con Agenzia In Liguria e il Distretto florovivaistico della Liguria, dà il via a “Borghi in fiore“, il contest social che premierà l’allestimento di fiori più bello tra i comuni partecipanti all’iniziativa.

Un progetto che vuole valorizzare, anche attraverso una campagna social, non solo una delle realtà più significative per l’economia ligure, quella del florovivaismo, ma anche e soprattutto le località e i borghi, vero patrimonio culturale, di tradizioni e peculiarità enogastronomiche della Liguria.

I borghi partecipanti sono otto, due per ogni provincia, uno dell’entroterra e uno sulla costa, e grazie al distretto florovivaistico regionale e ad Agenzia in Liguria verranno abbelliti con un allestimento floreale: dal 6 aprile partirà il contest, ospitato sulla pagina Facebook di Regione Liguria, dove verranno postate le immagini più belle due borghi con i diversi allestimenti floreali. Gli utenti potranno votare e decretare i vincitori a colpi di like.

Per la provincia di Imperia saranno in corsa Riva Ligure e Diano Castello, per quella di Savona Villanova d’Albenga e Noli. Per la provincia della Spezia Pignone e Framura, mentre per la Città metropolitana di Genova Moneglia e Moconesi. L’accesso al contest era riservato a comuni con meno di 3mila abitanti per quelli non affacciati sul mare e meno di 5mila per quelli costieri.

«Questo concorso nasce con l’idea di esaltare uno dei prodotti più famosi della Liguria: i fiori che sono conosciuti in tutto il mondo e che trovano il loro apice proprio in questa stagione − spiega l’assessore al Turismo Augusto Sartori − in questo periodo dell’anno tutti i nostri comuni sono borghi fioriti: basta andare anche a fare una semplice passeggiata in uno dei tanti sentieri che caratterizzano la nostra terra per immergersi in un tripudio di colori e di profumi. In Liguria abbiamo giardini meravigliosi dall’estremo Ponente, come Villa Hanbury a Ventimiglia, fino all’estremo Levante, come Villa Marigola a Lerici, e questi otto borghi in gara rappresentano perfettamente tutta la nostra regione. Il floraturismo si sta diffondendo sempre più in tutto il mondo e la Liguria ha tutte le carte in regola per essere la regione pioniera in Italia di questa nuova tendenza di viaggio».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here