Racing Force: tutti i marchi del gruppo presenti nel Campionato di Formula 1

I brand Bell, Omp, Zeronoise e Racing Spirit sono tutti coinvolti nella serie di vertice del motorsport in partenza domenica 5 marzo con il Gran Premio del Bahrain

Racing Force: tutti i marchi del gruppo presenti nel Campionato di Formula 1

Tutti i marchi di Racing Force Group prenderanno parte al Campionato del Mondo FIA di Formula 1 che inizia domenica 5 marzo con il Gran Premio del Bahrain.

I brand Bell, Omp, Zeronoise e Racing Spirit sono tutti coinvolti nella serie di vertice del motorsport, che costituisce allo stesso tempo un laboratorio tecnologico e una vetrina globale, grazie a un pubblico senza paragoni.

A gennaio, Racing Force Group ha annunciato l’accordo con Formula 1 Group per l’utilizzo della helmet camera nella stagione 2023. La tecnologia Driver’s Eye™ sviluppata da Zeronoise, la divisione di Racing Force nel settore elettronico, è il punto di riferimento nel settore sport e broadcast grazie alle sue dimensioni compatte. Il dispositivo può essere posizionato all’altezza dell’occhio nello strato protettivo all’interno del casco del pilota, offrendo ai fans una vera esperienza immersiva durante la copertura in diretta TV delle gare. Per il 2023, la sua implementazione è obbligatoria per tutti i piloti e i costruttori di caschi sulla griglia.

I caschi Bell sono indossati da 14 dei 20 piloti al via, confermando Racing Force Group quale leader assoluto in questo ambito. L’australiano Oscar Piastri, l’olandese Nyck De Vries e lo statunitense Logan Sargeant sono le novità nel parco piloti Bell in Formula 1, che include, fra gli altri, anche Charles Leclerc e Carlos Sainz della Scuderia Ferrari, e il 7 volte campione del mondo Lewis Hamilton e George Russell di Mercedes-AMG Formula One Team. L’elenco è completato da Fernando Alonso, Lando Norris, Pierre Gasly, Esteban Ocon, Kevin Magnussen, Guanyu Zhou e Alex Albon.

Albon, così come il nuovo compagno di squadra Sargeant, è equipaggiato con la più ampia gamma di prodotti Racing Force Group in Formula 1, correndo per la Williams Racing. La formazione britannica prosegue la collaborazione con il marchio Omp per la fornitura del racewear di piloti e meccanici, e per l’utilizzo delle cinture di sicurezza di ultima generazione nell’abitacolo della vettura. A partire da quest’anno, le tute da gara Williams Racing mostrano inoltre il logo Bell, rafforzandone la visibilità in F1 e la sinergia con Omp.

L’impegno di Racing Force in F1 è completato da Racing Spirit. Il marchio di abbigliamento premium ispirato al motorsport è partner di Pirelli, produttore ufficiale dei pneumatici per il campionato. Dal 2022, Racing Spirit fornisce abbigliamento tecnico per il personale in pista, consentendo a ingegneri e meccanici di operare in modo confortevole in ogni condizione meteo e di temperatura.

A supporto della Formula 1 sono presenti i campionati FIA Formula 2 e Formula 3, banco di prova per i giovani talenti che già utilizzano i prodotti Racing Force Group.

In F2, 15 piloti su 22 impiegano caschi Bell, e Arthur Leclerc della Ferrari Driver Academy correrà con tuta Omp, attraverso l’accordo con il team Dams; in F3, Bell è la scelta di 18 piloti su 30, mentre 7 indossano tuta Omp. Inoltre, tutte le monoposto Formula 2 e Formula 3, costruite da Dallara, montano le cinture Omp.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here