UniCredit e Sace sostengono la crescita aziendale e lo sviluppo sostenibile di Unoenergy, azienda ligure specializzata nella vendita di gas, energia elettrica e nell’efficienza energetica.

La banca ha finalizzato in favore dell’azienda con sede operativa a Sanremo un’operazione da 50 milioni di euro, assistita da garanzia SupportItalia di Sace, il nuovo strumento straordinario previsto dal Decreto Aiuti, nell’ambito del Temporary Crisis Framework, varato dalla Commissione europea e valido fino al 31 dicembre 2022, per sostenere i finanziamenti rilasciati dagli istituti di credito destinati a contrastare gli effetti negativi della crisi russo-ucraina e del caro energia sulle imprese italiane.

L’intervento da parte di UniCredit in favore di Unoenergy è finalizzato a sostenere la società in un più ampio piano di sviluppo aziendale, volto all’incremento di fonti energetiche alternative attraverso l’installazione di impianti fotovoltaici, la creazione e la gestione di comunità energetiche, che prevedono l’utilizzo dell’energia condivisa a basso costo, sia per i consumi condominiali che per i consumi dei singoli appartamenti, uffici e negozi.

Il finanziamento, denominato “futuro sostenibile”, è la soluzione ad hoc studiata da UniCredit, che prevede il riconoscimento di uno sconto sul pricing con l’impegno dell’azienda a sviluppare strategie e progetti finalizzati a migliorare la propria sostenibilità e, a certificazione di tale processo, ottenere l’attribuzione del rating esg entro l’anno.

Unoenergy nata nel 2003, oggi rappresenta uno dei principali gruppi a capitale privato attivi in Italia nel settore delle commodity e dell’efficientamento energetico, per il target domestico, business e condominiale residenziale. Il Gruppo ha incrementato sensibilmente, negli anni, la propria quota di mercato attraverso lo sviluppo di una rete commerciale, che conta oltre cento punti vendita sul territorio nazionale, e un percorso di crescita esterna, favorito anche dalla consolidata partnership con il Gruppo Unicredit.

«Il sostegno di UniCredit al nostro costante impegno nel mettere la qualità e il servizio al centro del nostro lavoro, – spiega Fabio De Martini, amministratore delegato di Unoenergy – ci consente,  anche e soprattutto in questo difficile momento storico, di continuare a generare valore per i nostri clienti, per i dipendenti e per le comunità in cui operiamo. Unoenergy vuole affermare il proprio ruolo nella transizione energetica. Vogliamo farlo attraverso la definizione di strategie e progetti finalizzati a migliorare la nostra sostenibilità aziendale, lo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili e la creazione e la gestione delle comunità energetiche, per rafforzare la presenza del Gruppo in un settore strategico e fondamentale per guardare insieme al futuro».

Dichiara Paola Garibotti, regional manager Nord Ovest di UniCredit: “Crediamo molto nelle aziende innovative del nostro territorio e per questo motivo abbiamo deciso di sostenere un’azienda dinamica come Unoenergy che ha deciso di investire per migliorare la sostenibilità del proprio ciclo distributivo. Vogliamo fornire alle comunità Ie leve per progredire in modo sostenibile, per questo motivo abbiamo integrato le tematiche esg nei nostri processi decisionali”.

Afferma Enrico Lucciola, responsabile underwriting green di Sace: “Con Garanzia SupportItalia si rafforza ancora di più il sostegno concreto al sistema Paese e alla crescita tessuto imprenditoriale italiano. Siamo lieti che una realtà come Unoenergy, attiva al livello nazionale nella commercializzazione di gas, abbia beneficiato di questo strumento in sinergia con UniCredit”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.