Nel savonese nuovo sciopero del trasporto pubblico locale per la giornata di venerdì 2 dicembre, con una durata di 24 ore: è stato indetto dalle sigle sindacali di categoria e interesserà il savonese e il servizio di Tpl Linea.

La protesta da parte dei sindacati del settore trasporti è stata proclamata a seguito della procedura in atto con la Provincia di Savona, con al centro l’affidamento in house e la relativa contrattazione.

Falliti i tentativi di conciliazione, anche dopo un incontro in Prefettura, le segreterie provinciali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal, Sial-Cobas, Ugl-Fna e l’rsu Tpl Linea Savona hanno proclamato la nuova protesta, che segue quella del 10 novembre scorso di 4 ore.

Lo sciopero del 2 dicembre prossimo avrà le seguenti modalità: personale viaggiante da inizio turno alle ore 5.00, dalle ore 8:30 alle ore 17:30 e dalle ore 20:00 fino a fine turno, mentre per gli impianti fissi sarà per tutta la giornata.

Durante l’astensione dal lavoro saranno garantiti i servizi minimi indispensabili, secondo le norme e in piena applicazione dei regolamenti e degli accordi in materia.

Tpl Linea si scusa per i possibili disservizi e disagi causati dallo sciopero.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.