Maria Gaia Luce entra nel cda di Accademia Ligustica di Belle Arti

In rappresentanza della regione: il suo incarico, a titolo gratuito, durerà fino al 30 settembre 2026

Maria Gaia Luce entra nel cda di Accademia Ligustica di Belle Arti

Maria Gaia Luce è stata nominata da Regione Liguria quale propria rappresentante all’interno del consiglio di amministrazione dell’Accademia Ligustica di Belle Arti.

Lo prevede la delibera di giunta approvata su proposta del presidente e assessore alla Cultura Giovanni Toti.

Libera professionista di arti applicate, ceramista, ideatrice e coordinatrice di laboratori artistici ed espressivi presso scuole primarie e dell’infanzia ed associazioni, Luce è consigliera della onlus Gaetano Luce di Genova e collabora come arteterapeuta presso l’ospedale Policlinico San Martino oltre che presso il centro Galatea e l‘associazione Idea di Genova.

L’incarico, a titolo gratuito, avrà durata fino al 30 settembre 2026.

«Abbiamo individuato Maria Gaia Luce quale persona esperta e competente per l’incarico, in virtù delle attività svolte e competenze possedute − commenta Toti – La Ligustica riveste certamente un’importanza strategica nella prospettiva di rafforzare ulteriormente l’identità della città e dell’intera regione sotto il profilo culturale e costituisce un’eccellenza a livello nazionale nell’ambito dell’alta formazione artistica».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.