Leivi: dalla Regione 529 mila euro per la difesa del suolo

Gli interventi riguardano il consolidamento della frana che interessa l'abitato di Buggigo, evento avvenuto nel 2014

Leivi: dalla Regione 529 mila euro per la difesa del suolo

«Con lo stanziamento di questi ulteriori finanziamenti di 529 mila euro per il consolidamento della frana che interessa l’abitato di Buggigo nel Comune di Leivi si completano gli interventi previsti e finanziati da Regione Liguria, a valere su un’ordinanza di protezione civile, per la messa in sicurezza dell’abitato che era stato colpito dagli eventi alluvionali nel novembre 2014. Non è un caso che proprio oggi siamo qui nel giorno della commemorazione dei due pensionati deceduti per colpa di una frana che ha travolto le loro abitazioni». Lo ha detto l’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone oggi nel corso di un sopralluogo a Leivi.

Con questi finanziamenti si potrà concludere l’intervento di completamento della messa in sicurezza del versante che fu interessato da molteplici frane a seguito dei quali, proprio in quest’area si ebbero due vittime nel 2014.

Le opere prevedono interventi di carattere strutturale e di drenaggio delle acque sul versante boscato in sponda destra del fiume Entella, sovrastante via Gazzo, fra gli abitati di Case Selaschi e Buggigo.

Nel 2015 Regione Liguria aveva finanziato al Comune di Leivi la progettazione degli interventi di sistemazione definitiva di tale versante con un importo di 120 mila euro, successivamente nel 2017 venne finanziato al Comune di Leivi, a valere sui fondi di Protezione civile, il primo lotto di interventi di sistemazione definitiva del versante per un importo di 2 milioni di euro. In particolare opere che si riferiscono alla porzione più meridionale del versante presso località Case Selaschi che sono ad oggi in fase di realizzazione.

«Con questi ulteriori finanziamenti si completano le opere già avviate – continua l’assessore Giampedrone – anche in funzione della riapertura al traffico veicolare di via Gazzo, importante arteria viaria per il traffico diretto alla Val Fontanabuona».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.