Arcaplanet si è aggiudicata il riconoscimento di Miglior Insegna 2023 nell’indagine promossa da Largo Consumo e realizzata da Ipsos.

L’azienda ha ricevuto il premio nella categoria prodotti per animali ottenendo un risultato particolarmente positivo nei parametri “Punto vendita” e “Personale”.

L’insegna del pet care conta un canale e-commerce, 2.700 dipendenti e, dopo la recente integrazione con il brand Maxi Zoo, un totale di oltre 490 punti vendita distribuiti in tutt’Italia.

Questa terza edizione dell’indagine − realizzata con 7.000 interviste, sostenuta dalla retail community e supportata dalle associazioni di categoria − offre una misura della qualità della relazione tra consumatori e insegne.

A ritirare il riconoscimento alla cerimonia di premiazione tenutasi ieri presso Magna Pars l’Hotel à Parfum a Milano la direttrice marketing Ludovica Diale e la responsabile media ed eventi Cristina Marrè.

«Arcaplanet è molto soddisfatta di questo risultato che è frutto e merito del lavoro di tutta la nostra grande squadra, fatta di 2.700 persone su tutto il territorio italiano − ha commentato Diale −. In particolare, il plauso va a tutti i pet specialist, che con cortesia, passione e competenza, supportano le pet family quotidianamente, contribuendo così al consolidamento della fiducia nel brand».

«Con Migliore Insegna ci sentiamo chiamati in causa in modo quasi istituzionale − spiega Armando Garosci direttore di Largo Consumo − Si tratta di un unicum nel suo genere anche a livello internazionale, un’indagine indipendente che affidiamo al nostro partner Ipsos e che ha lo scopo di misurare la connessione emotiva tra i consumatori e le insegne e quello di far conoscere meglio se stesse attraverso gli occhi degli stessi clienti. Le insegne, infatti, non si possono candidare e non possono influenzare il voto, per questo non si tratta di un sondaggio di opinione rivolto ai propri consumatori, ma un’indagine rappresentativa della popolazione italiana».

Per realizzare l’indagine Migliore insegna 2023 sono state coinvolte 129 insegne in 24 settori merceologici differenti, che hanno offerto un’analisi profonda e indipendente sugli aspetti della customer experience, con la valutazione diretta da parte dei consumatori e il riferimento all’esperienza di acquisto presso il negozio fisico, tramite l’e-commerce o presso le insegne 100% digitali.

La ricerca ha coinvolto decine di parametri di interesse raccolti in cinque macrocategorie: offerta, punto vendita, servizio, personale, sostenibilità.

Già nel 2018 l’azienda ligure aveva ricevuto il titolo di Miglior Insegna online nella categoria Pet store.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.