Zuppa alle uova, una ricetta molto semplice e adatta a salutare l”inizio dell’autunno. L’abbiamo ripresa dai ricettari di Ratto (1863) e Rossi (1865) che la riportano ciascuno con qualche variante.

Ingredienti: 100 grammi di burro, una cipolla bianca, due cucchiai di farina, 1,5 litri d’acqua, 10 rossi d’uova, sale, parmigiano grattugiato, quattro-sei fette di pane tostato.

Procedimento. Tritate molto,  molto fine la cipolla e mettetela a soffriggere nel burro in pentola – meglio   se questa è del tipo antiaderente –  mescolando il trito  quasi di continuo con un cucchiaio di legno in modo che non bruci. Quando il trito inizierà a prendere colore aggiungete la farina, rimescolate bene e dopo due-tre minuti versate nella pentola l’acqua con il sale necessario.   Intanto tostate le  fette di pane e sbattete in una ciotola i rossi d’uovo. (Ovviamente non buttate via bianchi, cercate di utilizzarli in altre ricette, per esempio per le meringhe, per vari altri tipi di dolci, per i fritti).

Fate bollire l’acqua per una decina di minuti, controllando che non si formino grumi di farina, quindi versatela in una zuppiera e aggiungete i rossi d’uovo, rimescolandoli subito e velocemente in modo che non si rapprendano. Condite con abbondante parmigiano grattugiato. Disponete nei piatti le fette di pane tostato e la zuppa.

Potete accompagnare questo piatto con un Valpolcevera Bianco.

Placet experiri!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.