Savona, il Centro Ictus dell’ospedale San Paolo riapre il 2 novembre

Il direttore Finocchi: «La guardia neurologica è attiva dal 17 ottobre, con il completamento dell'équipe infermieristica saremo pienamente operativi»

Savona, il Centro Ictus dell’ospedale San Paolo riapre il 2 novembre

Riaprirà la prossima settimana, mercoledì 2 novembre, il Centro Ictus dell’ospedale San Paolo di Savona. La data è stata comunicata da Asl 2 dopo le necessarie verifiche.

A dirigere la struttura sarà Cinzia Finocchi che, oltre a essere responsabile del Centro, è anche direttore della Struttura complessa Neurologia P.O. Levante. «Al mio arrivo questo lunedì 17 ottobre presso la Neurologia di Savona − commenta − ho concordato con la direzione aziendale un breve periodo di tempo per verificare la operatività di tutti gli aspetti tecnici, gli strumenti e le procedure necessarie per la tanto attesa apertura del Centro Ictus. I letti monitorati sono già in uso e la guardia neurologica, sette giorni su sette 24 ore su 24, è attiva dal 17 ottobre. Un’adeguata presa in carico assistenziale, l’appropriatezza terapeutica e la sicurezza di questi pazienti presso il San Paolo sono già assicurate. Con il completamento della équipe infermieristica saremo pienamente operativi e quindi in grado di procedere ufficialmente all’apertura del Centro Ictus dal 2 novembre».

«È stata chiara da subito la volontà di questa giunta di voler aprire il centro ictus − dichiarano il presidente Giovanni Toti e l’assessore alla Sanità Angelo Gratarola − Con la contrazione del covid e l’assunzione di nuovi infermieri lo scenario è migliorato e ciò consente dunque la sua prossima attivazione come previsto dai nostri piani».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.