Il Comune di Recco offre un’ora di parcheggio gratis a chi si ferma nel paese a fare shopping o a gustare la focaccia col formaggio Igp.

L’opportunità che permette di parcheggiare gratis e fare acquisti in centro parte oggi e durerà fino al 31 gennaio 2023. L’iniziativa, che nasce grazie alla collaborazione dell’amministrazione comunale con Ascom, Consorzio della Focaccia di Recco, Civ e Pro loco, punta ad attirare più clienti e promuovere le attività produttive della città

La procedura è molto semplice: ai clienti che acquistano nei negozi aderenti saranno distribuiti dei ticket, con i codici sosta, che consentiranno di parcheggiare successivamente e gratuitamente per un’ora negli stalli blu.

L’opzione sarà attivabile direttamente dal parcometro selezionando il tasto TT, seguendo le indicazioni; sarà inoltre possibile prolungare la sosta effettuando il pagamento prima di stampare lo scontrino da esporre sul cruscotto dell’auto.

Il singolo esercente sceglierà le modalità da offrire ai propri clienti i ticket per la sosta gratuita. I commercianti dovranno acquistare i ticket negli uffici della Pro Loco pagando un euro per ogni tagliando che sarà valido per tutte le autovetture.

«Avevamo già testato una tariffa promozionale nel corso di Euroflora in favore dei visitatori della rassegna – commenta il sindaco Carlo Gandolfo – visto il successo abbiamo deciso di riproporre una iniziativa analoga insieme alle associazioni di categoria per incentivare gli acquisti nei negozi della città».

Alice Diena presidente Ascom aggiunge: «Omaggiare i ticket sosta ai nostri clienti è un’ulteriore iniziativa per rilanciare il settore del commercio e per poter attirare più gente possibile nei nostri negozi. Recco è una delle cittadine della riviera che offre maggiori attività commerciali, ma -soprattutto- un maggior numero di comodi parcheggi! Perché non sfruttarli?».

Maura Macchiavello presidente Consorzio della Focaccia di Recco dichiara: «Ringraziamo il sindaco per aver concretizzato questa iniziativa sulla quale, sentite le esigenze di nostri consorziati, ne avevamo già ragionato qualche tempo fa. Si aggiunge così un altro tassello al senso dell’ospitalità della nostra città».

«Nel corso degli incontri con l’amministrazione comunale ci siamo chiesti come promuovere le nostre attività – spiega la presidente del Civ Manuela Francalanci – e il tema del parcheggio è risultato il più attrattivo per favorire l’acquisto nel nostro Civ. La possibilità di ‘offrire’, come piccolo sconto, una o più ore di sosta al proprio cliente, può risultare un elemento gradito».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.