Prenoto Salute: da ieri si possono prenotare tutte le prime visite online

Prenoto Salute: da ieri si possono prenotare tutte le prime visite online

prenotazione

La piattaforma permette di prenotare visite ed esami da un pc o qualunque dispositivo mobile, 24 ore su 24, e si affianca ai canali tradizionali di prenotazione (numero verde cup, sportelli Asl, farmacie, studi dei medici di medicina generale).

Dal 29 luglio – giorno del lancio – ad ora il sistema permetteva di fissare appuntamenti esclusivamente per le prestazioni di radiologia (diagnostica ed esami) e le prenotazioni effettuate dall’avvio del servizio sono state quasi 10.000.

Dalle 12 alle 16.30 di ieri, primo giorno a regime completo, il portale ha registrato 350 prenotazioni per prime visite.

«Si amplia un servizio che, numeri alla mano, ha dimostrato di essere utile e apprezzato dai cittadini – spiega il presidente e assessore alla Sanità della Regione Giovanni Toti – Come promesso, dopo una prima fase dedicata alle prestazioni radiologiche, il servizio è stato potenziato, ed entro i primi di novembre sarà in grado di gestire anche gli esami di laboratorio. In questo modo andiamo a offrire ai cittadini uno strumento sempre più funzionale, innovativo, tecnologicamente avanzato, pratico e semplice da usare per prenotare le prestazioni di cui hanno bisogno, in qualunque momento e dovunque si trovino».

«Anche questa volta, come già accaduto nei precedenti rilasci, i numeri iniziali premiano il lavoro svolto – spiega Enrico Castanini, amministratore unico di Liguria Digitale – Per le prime visite, alle 16.30 la piattaforma aveva registrato 350 prenotazioni. Un inizio più che promettente per una piattaforma che finora ha gestito 10 mila prenotazioni e che, lo ricordo, non va a sostituirsi a nessuno dei canali di prenotazione già esistenti ma si affianca a questi, offrendo un’alternativa a quegli utenti che, magari per ragioni di lavoro o per mille altri motivi, hanno difficoltà a prenotare attraverso gli sportelli Cup, il call center, le farmacie o i medici di famiglia».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.