Da lunedì 5 settembre Tpl Linea, azienda di trasporto pubblico del savonese, ha previsto una rimodulazione degli orari delle linee 40 e 40/, da metà pomeriggio fino a fine servizio.

Le variazioni alla programmazione dei bus del trasporto pubblico locale sono consultabili sul sito internet aziendale nella sezione “Linee e Orari”.

Una variazione studiata ed elaborata dall’ufficio movimento in relazione ai flussi di utenza e all’ottimizzazione del servizio sulle due linee di collegamento nel territorio provinciale.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 0192201231 (attivo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 13 e dalle 13.30 alle ore 16).

Tpl linea annuncia anche il potenziamento dei mezzi per il trasporto scolastico con un investimento complessivo di 445 mila euro.

Ecco il dettaglio e le schede tecniche dei nuovi mezzi in azione per l’anno scolastico 2022-2023.

Fornitore Iveco Orecchia:

– n. 3 scuolabus nuovi modello A50C18 4100, Euro 6 diesel – 28 posti + 1 accompagnatore + 1 autista per un importo di 56.500 euro + IVA a mezzo, in consegna a ottobre;

– n. 1 scuolabus nuovo modello 70C18 FENIKSBUS, Euro 6 diesel – 51 posti + 1 accompagnatore + 1 autista per un importo di 90.500 euro + IVA, in consegna a novembre;

Fornitore Bus Design:

– n. 2 Mercedes Sprinter Euro 6 diesel – 32 posti + 1 accompagnatore + 1 autista per un importo di € 59.300 + IVA per ogni mezzo, in consegna a novembre;

– n. 1 Mercedes Sprinter Euro 6 diesel – 26 posti + 1 accompagnatore + 1 autista + 1 posto carrozzina disabile per un importo di € 66.800 euro + IVA, in consegna a novembre.

Grazie al rafforzamento del parco mezzi, all’aumento del personale viaggiante e alla qualità dell’offerta per la mobilità di alunni e studenti, erano già saliti a 17 i Comuni della provincia di Savona che hanno affidato a Tpl Linea il servizio di trasporto scolastico.

Dopo l’aggiudicazione dell’appalto per Cairo Montenotte e Albissola, entrano nel “circuito” di Tpl Linea anche Pietra Ligure, Cisano sul Neva e Boissano.

«Un investimento davvero importante per il trasporto scolastico, sia in termini di nuovi e moderno mezzi scuolabus, quanto sul fronte del personale, per rispondere all’ampliamento portato avanti dall’azienda sui Comuni che hanno affidato il servizio a TPL Linea» affermano il presidente di Tpl Linea Simona Sacone e l’amministratore delegato Giovanni Ferrari Barusso.

“La programmazione rivolta a un ampliamento e miglioramento del servizio di trasporto scolastico è stata davvero significativa, consentendo a Tpl Linea di avere una posizione di forza anche grazie alla flessibilità rispetto alle singole esigenze dei territori comunali” concludono il presidente Sacone e l’Ad Ferrari Barusso.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.