SkyMetro val Bisagno: a Rina Consulting e Mm i servizi di project management e direzione lavori

Il raggruppamento coadiuverà il responsabile del procedimento del Comune di Genova Alberto Bitossi e il suo staff tecnico

SkyMetro val Bisagno: a Rina Consulting e Mm i servizi di project management e direzione lavori

Il progetto dello SkyMetro è entrato nel vivo dei lavori con la conclusione dell’iter di valutazione delle offerte ricevute per la gara relativa ai servizi di project management, direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione lavori.

Il raggruppamento proposto per l’aggiudicazione è risultato l’Rti Rina Consulting spa (mandante) e Mm spa (mandataria).

Il raggruppamento coadiuverà il responsabile del procedimento del Comune di Genova Alberto Bitossi e il suo staff tecnico già nelle primissime fasi dei lavori dalla progettazione definitiva, esecutiva e lavori, seguendo la commessa fino ai collaudi finali e la messa in servizio. Il project management Office rappresenterà di fatto un’estensione della committenza nella gestione di questo progetto complesso, avendo come obiettivo il rispetto dei tempi e dei costi del progetto, con attenzione alla qualità e alla sicurezza dei lavori.

Il progetto consiste in circa 7 km di linea metropolitana di superficie e un’estensione della metropolitana esistente da Brignole fino a Molassana.

È già in corso lo studio di un ulteriore prolungamento da Molassana a Prato che sarà oggetto di presentazione al Mims (ministero delle Infrastrutture e delle mobilità sostenibili) nelle prossime call per ottenere il relativo finanziamento.

Il progetto dello SkyMetro vede inoltre in corso la gara per il completamento del progetto di fattibilità tecnico-economica e della progettazione definitiva per un importo complessivo a base di gara di circa 10 milioni di euro, la cui aggiudicazione è prevista nel mese di ottobre.

«Con Rina Consulting e MM faremo un gioco di squadra affiatato per arrivare il prima possibile alla realizzazione dello SkyMetro – dichiara l’assessore alla mobilità integrata e sostenibile Matteo Campora – opera fondamentale per la mobilità della Valbisagno e di tutta la città. Stiamo accelerando al massimo le operazioni per rispettare il cronoprogramma che ci siamo dati per completare ed aprire al pubblico questa infrastruttura il cui progetto è stato valutato positivamente dal Ministero e premiato con un finanziamento di quasi 400 milioni di euro. Lo SkyMetro sarà uno dei perni della mobilità del futuro di Genova, nel segno di una maggiore sostenibilità, efficienza e capillarità del servizio urbano di trasporto pubblico».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here