Nuove fasce orarie e 13 fermate in più, con un percorso esteso anche al quartiere di Carignano: queste le novità in arrivo per il Silverbus, il servizio a chiamata dedicato alle persone over 65, sperimentale e gratuito, nato dalla collaborazione tra Amt, Comune di Genova, Ospedali Galliera e Università degli Studi di Genova.

Da lunedì 12 settembre il servizio viene rimodulato, con l’obiettivo di rispondere ancora meglio alle esigenze di spostamento dei passeggeri.

Le novità in arrivo partono proprio dagli orari: fino al 31 dicembre il Silverbus sarà a disposizione dei clienti dalle 7.15 alle 13 e dalle 14 alle 19.45, tutti i giorni della settimana, festivi inclusi (tranne Natale e Santo Stefano).

Inoltre, alle aree del centro già servite si aggiunge il quartiere di Carignano con 13 nuove fermate abilitate. Il nuovo tratto servito corrisponde al percorso della linea 35 compreso tra piazza Dante/via Fieschi e via Vannucci/corso Saffi e integra anche il transito presso l’ospedale Galliera. Una tappa fondamentale e di grande utilità per questa fascia d’utenza, considerando che l’ente ospedaliero è anche sede del dipartimento di Geriatria: un centro di eccellenza della sanità genovese, nonché partner di Amt fin dall’avvio del progetto Silverbus nel 2018.

Il servizio è stato finanziato grazie ai fondi Por Fesr e rientra nel progetto “GeTUP” che Amt ha promosso insieme ad Algowatt per la realizzazione di un prototipo di piattaforma MaaS (Mobility as a Service) in ambito genovese.

A chi si rivolge il servizio e come funziona? 

Silverbus è dedicato agli over 65, una fascia d’età che comprende sia persone nel pieno della forma fisica, sia coloro che invece non si muovono più da soli con i mezzi pubblici per svolgere le normali commissioni o crearsi occasioni di svago e socializzazione.

I passeggeri che si iscrivono al servizio, per usufruirne dovranno partire o arrivare in una delle 67 fermate coinvolte nell’area di sperimentazione (Marassi, San Fruttuoso) e potranno scegliere le loro destinazioni tra queste stesse fermate o tra le altre 96 esterne all’area (l’elenco è allegato al comunicato).

Le destinazioni esterne si trovano in prossimità di diversi poli di attrazione della città, per esempio il Porto Antico, piazza De Ferrari, corso Italia, il centro, l’ospedale Galliera. I poli di attrazione sono stati individuati grazie all’indagine realizzata dall’Università di Genova tra gli utenti over 65 residenti nel bacino di sperimentazione.

Con Silverbus lo spostamento avviene senza interscambi, perché il sistema prevede che una volta saliti sul bus si arrivi direttamente alla destinazione scelta, si viaggia sempre seduti e assistiti da uno steward presente a bordo che accoglie e informa i passeggeri.

Come iscriversi

Per usufruire del servizio occorre iscriversi seguendo una di queste modalità:

chiamando il call center al numero 800 085 302
accedendo alla App SilverBus disponibile per Android e IoS
tramite la pagina SilverBus sul sito Amt
In fase di registrazione all’utente verrà fornito un codice cliente da utilizzare per tutte le successive prenotazioni.

Come prenotare

Per prenotare il servizio occorre chiamare il numero verde 800 085 302, dal lunedì al sabato (festivi esclusi) dalle 6.00 alle 23.30; la prenotazione può essere effettuate anche tramite la App SilverBus.

Il cliente, al momento della registrazione, dovrà fornire il proprio codice utente, scegliere la fermata di partenza e quella di arrivo e l’orario desiderato.

Ogni corsa è prenotabile per una o più persone; è possibile prenotare una o più corse per il giorno stesso o per periodi successivi; le corse per il giorno stesso devono essere prenotate con almeno 30 minuti di anticipo sull’orario di partenza.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.