Regione Liguria viene sostituita da Rivieracqua come soggetto attuatore per gli interventi sull’acquedotto del Roja.

L’assessore alle Infrastrutture della Regione Liguria Giacomo Giampedrone spiega: «Viene di fatto sancita la fine del percorso che con il presidente della Regione Liguria abbiamo intrapreso per rispondere alle esigenze del territorio. La Regione si era resa disponibile ad essere soggetto attuatore quando Rivieracqua non era nelle condizioni di poter ricoprire il ruolo perché in procedura concordataria fallimentare. Venuta meno questa situazione ci siamo subito attivati con il ministero delle Infrastrutture affinché lo stesso soggetto attuatore potesse mutare. Cambio che è stato possibile grazie al nostro impegno. Nel frattempo abbiamo anche svincolato i 5,8 milioni di euro di anticipo di Regione Liguria sempre a favore di Rivieracqua. Fondi che hanno consentito di bandire in anticipo le gare del Pnrr dei lotti prioritari. Gare che sono già state aperte e saranno chiuse di qui alle prossime settimane».

Giampedrone aggiunge: «Con questo atto si chiude la partita rispetto ai 27,5 milioni di Pnrr che entrano così nella totale disponibilità di Rivieracqua, diventando quindi nuovo soggetto attuatore di tutti gli interventi del Masterplan Roja su indicazione del Ministero delle Infrastrutture a richiesta di Regione Liguria».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.