Via libera della giunta regionale, su proposta del presidente e assessore alla Sanità, allo stanziamento di 2 milioni e 160mila euro a sostegno delle strutture private per anziani, accreditate e contrattualizzate.

Le somme vengono assegnate alle Asl perché le riconoscano anche per il 2022 alle strutture interessate.

«Si tratta di una misura straordinaria – spiega il presidente e assessore alla Sanità della Regione Liguria Giovanni Toti – indispensabile per sostenere, così come già accaduto nel 2021, le realtà che si occupano e si prendono cura dei nostri anziani e che hanno attraversato anni durissimi a causa della pandemia, con un sensibile aumento dei costi gestionali legati alle misure a protezione e tutela dei loro ospiti».

È in corso un tavolo di confronto costante tra Regione e gli enti gestori di queste strutture per una rivalutazione delle tariffe: «Nelle more di questo lavoro – conclude – abbiamo ritenuto indispensabile riconoscere loro un incremento del 2,7% della produzione erogata».

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.