La famiglia delle collezioni Gismondi 1754 si ingrandisce con una linea di pietre appositamente studiate, Massimo Gismondi ha voluto dare un segno importante a chi li indossa identificando una collezione tutta dedicata all’energia della Pace.

Presentata in esclusiva per la fiera VicenzaOro, la nuova linea, dal design classico. Ogni gioiello si presenta monocolore e può essere abbinato a tutte le collezioni delle Linee estetiche Gismondi 1754.

Non è un caso che i colori scelti siano quelli più marcati della bandiera della pace: zaffiro, rubino e acquamarina, sono tenute in posizione una vicina all’altra e montate in oro bianco o rosa rispettando i canoni Gismondi 1754 dove il metallo rimane quasi invisibile ed è impiegato solamente allo scopo di tenere in posizione le pietre, senza emergere.

Le pietre – tutte di taglio smeraldo – portano l’impronta del più alto livello di qualità, calibrate dalle taglierie più accreditate al mondo. Posizionate una vicina all’altra, rispettano i dettagli di tridimensionalità.

«L’amore non ha confini è vero ma può primeggiare solo con la Pace – dice Massimo Gismondi nel definire la collezione – che ha mille sfaccettature: la pace degli sguardi, quella dei sentimenti, del cuore. Con i colori della bandiera più significativa al Mondo, ho voluto contrastare questo momento difficile e rendere i colori delle pietre più conosciute come portavoce di un futuro colorato e per dare un segno di grande attenzione a un sentimento che in questo periodo ci coinvolge facendoci sentire tutti vicini e uniti indossando lo stesso messaggio».

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.