Spostarsi in modo ecologico e iscriversi al progetto prince porta ancora più vantaggi in occasione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. Dal 16 al 22 settembre raddoppiano i punti accumulati dagli iscritti (comprese le nuove adesioni) al progetto Prince (Premialità e incentivi per il cambiamento modale) dedicato a studenti e dottorandi dell’Università di Genova. Obiettivo: premiare chi decide di rendere più green le proprie abitudini di mobilità, spostandosi in modalità sostenibile. Un motivo in più dunque per aderire al progetto, sfruttando proprio la Settimana dedicata alla Mobilità Sostenibile per iscriversi a Prince, conoscere tutti i modi per spostarsi in modo pratico ed ecologico a Genova e cogliere questa premiante opportunità.

Prince, lanciato lo scorso maggio, funziona tramite l’apposita app, scaricabile su smartphone Android. Dopo essersi registrati sull’applicazione con la propria mail “unige.it”, gli studenti universitari che utilizzano i mezzi della rete del trasporto pubblico urbano genovese Amt, i parcheggi di interscambio, il car sharing Elettra e il bike sharing ZENAbyBIKE possono accumulare punti che saranno convertiti in premi e vantaggi di cui potranno usufruire presso i partner convenzionati. L’iniziativa è sperimentale e innovativa: grazie alla tecnologia Bluetooth, la app è in grado di dialogare con i dispositivi beacon installati sui mezzi di trasporto aderenti e di consentire l’accumulo punti.

Dal 16 al 22 settembre i punti valgono doppio e crescono quindi le possibilità di ricevere sconti e agevolazioni. In particolare: coupon e abbonamenti annuali giovani under 26 per viaggiare gratuitamente sui mezzi del trasporto pubblico locale; abbonamenti e bonus per il servizio di car sharing Elettra e il bike sharing genovese ZenaByBike; ingressi ai Musei di Genova (Galleria d’arte Moderna, Museo del Risorgimento, Wolfsoniana); colazioni e aperitivi presso il Mentelocale Bistrot

Per gli studenti universitari sarà possibile accumulare punti e richiedere i premi in palio fino al 30 novembre 2022 e riscuoterli entro il 31 dicembre 2023.

Prince è cofinanziato dal Ministero della Transizione Ecologica e vi partecipano il Comune di Genova, in qualità di coordinatore, e i partner Università di Genova, Amt, Genova Parcheggi, Genova Car Sharing, Algowatt e Quaeryon.

Per maggior informazioni sul progetto Prince clicca qui 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.