Il 5 novembre si terranno congiuntamente l’assemblea ordinaria e quella straordinaria di Bper Banca spa. Quest’ultima dovrà deliberare sulla fusione per incorporazione di Banca Carige spa e Banca del Monte di Lucca spa in Bper Banca spa.

Una nota della banca modenese annuncia che l’assemblea ordinaria di Bper Banca spa è convocata per il 5 novembre 2022, alle 9, in unica convocazione, nei locali assembleari del “Bper Forum Monzani”, in Modena, via Aristotele n. 33, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno

1. Integrazione del consiglio di amministrazione mediante nomina di un consigliere ai sensi dell’art. 20 dello statuto sociale; deliberazioni inerenti e conseguenti;

2. modifica della politica in materia di remunerazione 2022 approvata dall’assemblea del 20 aprile 2022, nella parte relativa al Piano di incentivazione di lungo termine e conseguente aggiornamento della Sezione I della “Relazione 2022 sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti”; deliberazioni inerenti e conseguenti;

3. Modifica del Piano di incentivazione di lungo termine2022-2024 basato su strumenti finanziari approvato dall’assemblea del 20 aprile 2022; deliberazioni inerenti e conseguenti.

La data e/o l’orario della presente assemblea ordinaria potranno essere anticipati o posticipati, al fine di tenere l’assemblea congiuntamente con l’assemblea straordinaria che la società, previo ottenimento delle necessarie autorizzazioni da parte delle competenti autorità di vigilanza, intende convocare per deliberare in ordine alla fusione per incorporazione di Banca Carige spa e Banca del Monte di Lucca spa in Bper Banca spa.

In tale eventualità, i termini indicati nel presente avviso (tra i quali si segnalano in particolare quelli relativi a: record date, data per l’integrazione delle materie all’ordine del giorno e per la presentazione di nuove proposte di delibera, data per la presentazione delle domande ante assemblea, data per il conferimento delle deleghe, data per la presentazione delle candidature) potranno subire variazioni. Gli eventuali nuovi termini saranno indicati nel nuovo avviso di convocazione che la società provvederà in ogni caso a pubblicare e che sarà integrato sia con la parte ordinaria che con la parte straordinaria.

L’assemblea non potrà in ogni caso tenersi in una data antecedente al 3 novembre 2022, per assicurare che la pubblicazione del presente avviso sul sito internet della società sia effettuata almeno il quarantesimo giorno precedente alla data di effettivo svolgimento dell’assemblea chiamata a deliberare in ordine all’integrazione del consiglio di amministrazione.

(Vedi qui e qui )

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.