Un premio al Comune di Genova per la rigenerazione della discarica di Scarpino. Il riconoscimento è stato conferito all’assessore all’Ambiente e alla transizione ecologica Matteo Campora durante gli Stati generali sulla gestione e sviluppo sostenibile dei territori che si sono tenuti ieri a Ferrara.

Il premio RemTech4Transition è stato assegnato all’assessore per il lavoro svolto negli ultimi anni a Scarpino, punto nevralgico che è stato rigenerato e che lo scorso anno ha visto l’inaugurazione dell’impianto di produzione di biometano da gas da discarica su scala industriale.

Queste le motivazioni che hanno accompagnato la premiazione: “Con profonda riconoscenza per la preziosa e di realizzazione delle azioni volte a implementare in modo continuo l’attuazione delle politiche di transizione ecologica e per la crescita e la salvaguardia del Paese nel quadro complessivo dell’Unione europea”.

«Ricevo questo premio a nome di tutta la città di Genova e di tutta l’amministrazione – dice l’assessore – e lo faccio con estremo orgoglio perché suggella quello che ci eravamo preposti e che ancora è una linea guida fondamentale del nostro operato: muoverci verso un futuro sostenibile, dove l’economia circolare possa trovare un posto sempre di maggior rilievo anche e soprattutto nella gestione del ciclo dei rifiuti. Il nostro modello funziona e oggi ne raccogliamo i frutti».

RemTech non è solo un momento di rappresentazione dello stato attuale e di condivisione delle prospettive future, è un network di esperti, nazionali e internazionali, un hub tecnologico ambientale che opera in forma permanente e in cui il comparto pubblico e il settore privato hanno modo di confrontarsi e dialogare in maniera costruttiva ed efficace.

Gli “Stati generali sulla gestione e sviluppo sostenibile dei territori. Dal risanamento alla rigenerazione. Il futuro del pianeta terra nella transizione ecologica”, sono un’occasione di confronto dedicata al risanamento ed alla riqualificazione dei territori ed in cui i principali interlocutori, pubblici e privati, potranno condividere impulsi ed ispirazioni ed annunciare strategie e programmi da attivare nel prossimo futuro.

Gli Stati generali sono stati organizzati da Anci, Commissario unico discariche abusive, Consiglio nazionale ricerche e RemTechExpo con il patrocinio del ministero della Transizione ecologica, Ispra e Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.