Turismo: a Genova bene i visitatori italiani e stranieri nella settimana di ferragosto

Genova si conferma città d'arte: nella giornata di Ferragosto i musei civici hanno superato le 2.000 presenze, raggiungendo quota 10 mila nell'intera settimana

Turismo: a Genova bene i visitatori italiani e stranieri nella settimana di ferragosto

Nella settimana di ferragosto Genova ha registrato un amento di turisti italiani e stranieri, convalidando il trend di crescita iniziato lo scorso anno e registrando un incremento di presenze rispetto al 2019, anno d’oro del turismo genovese.

«Dal 15 al 21 agosto la presenza media di turisti che hanno pernottato nella nostra città ha toccato la punta del 92,6 per cento contro l’89,2 del 2021 e del 2019, risultati che parevano imbattibili − spiega l’assessore al Turismo del Comune di Genova Alessandra Bianchi – I visitatori italiani si sono attestati attorno al 36%, un dato che evidenzia il ritorno degli stranieri i quali, come nel periodo pre Covid, hanno rappresentato oltre la metà degli ospiti. La parte del leone la fanno i francesi (16,6%), seguiti dai tedeschi (7,6%) e dai turisti provenienti dagli Stati Uniti e dal Regno Unito (rispettivamente 3,9 e 3,4%). Le presenze dai Paesi Bassi hanno invece raggiunto il 3,4% del totale».

Anche gli Iat del Porto Antico, di via Garibaldi e della Stazione Marittima hanno registrato un alto afflusso di turisti. Il dato complessivo dei contatti evidenzia una crescita (+ 10,39%) rispetto al 2019, con un incremento di circa il 2% dei turisti italiani e dell’8% di quelli stranieri.

Genova si conferma città d’arte: nella giornata di Ferragosto i musei civici hanno superato le 2.000 presenze, raggiungendo quota 10 mila nell’intera settimana.

«Diversi tour operator hanno inserito la destinazione Genova tra le 15 mete turistiche europee più interessanti. Un posizionamento più che soddisfacente, che premia il lavoro di promozione messo in campo dal Comune in sinergia con Camera di Commercio e con le associazioni degli albergatori – dice l’assessore – Ora guardiamo all’autunno, che si preannuncia ricco di eventi a forte interesse turistico. Penso al Salone Nautico, ai Rolli Days, alla mostra di Rubens (dal 6 ottobre a Palazzo Ducale), al match di rugby Italia – Sud Africa (in programma a Genova il 19 novembre) e alle iniziative sul Natale, con Genova European Capital of Christmas 2022».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here